Nokia è il telefonino più ricercato

News

Secondo l’analisi dell’osservatorio 7Pixel, il 97% delle ricerche nel settore dei telefoni cellulari riguarda cinque marche: Nokia, Samsung, Motorola, Sony Ericsson e Lg.

Il 97% delle ricerche nel settore dei telefoni cellulari riguarda solo cinque marche: Nokia (sempre presente con una quota intorno al 60%), Samsung (che oscilla tra il 17 e il 22%), Motorola (in calo costante da febbraio a novembre, ma in ripresa a dicembre con l’8,34%), Sony Ericsson (con una presenza variabile tra il 3 e il 6%) e LG (tra il 2 e il 3%).

Sono questi i risultati di un’analisi realizzata dall’osservatorio 7Pixel sul settore dei telefoni cellulari nel periodo di riferimento 1 febbraio – 31 dicembre 2007. Un mercato complesso e in evoluzione costante, in grado di offrire spunti interessanti in virtù delle particolari dinamiche d’acquisto.

L’analisi è stata condotta su un campione basato su 300 mila ricerche mensili. Dall’analisi emerge anche che al di sotto di queste marche la classifica varia di mese in mese, influenzata soprattutto dal lancio di nuovi prodotti. Un esempio è HP che ha lanciato il suo nuovo cellulare HP514 nel secondo trimestre dell’anno e compare tra le prime dieci marche da luglio a ottobre con una quota che cresce dallo 0,25% allo 0,28%. Lo stesso fenomeno lo notiamo con Apple, che in ottobre fa la sua dirompente comparsa nella top ten (1,52%) grazie alle prime offerte (importate) dell’attesissimo iphone, a novembre mantiene il sesto posto tra le marche più cercate con una quota dell’1,40%, scendendo però allo 0,25% a dicembre. Un altro prodotto da mettere in evidenza, anche se in termini negativi, è il Nokia 6110 Navigator. A settembre e ottobre è tra i primi dieci del mercato sostenuto da una campagna pubblicitaria su diversi media, ma a novembre subisce un brusco calo, scomparendo dalla classifica dei primi dieci modelli.

Dall’analisi si nota inoltre che l’e-commerce non va in vacanza. Le ricerche sono state relativamente costanti in tutto il periodo considerato, anche in quello estivo. E’ però interessante notare che nel mese di luglio, e ancora più marcatamente nel mese di agosto, il prezzo migliore dei prodotti cala significativamente. Ciò è probabilmente dovuto a una dinamica di riduzione dei prezzi che si evolve in tutto il periodo di vita di un cellulare, ma che d’estate non viene compensata dall’arrivo di nuovi prodotti che al lancio costano di più.
Analizzando i brand osserviamo una regolare perdita di quote di ricerche su Motorola, in calo costante dal 16 al 7,93% di novembre e una ripresa all’8,34% a dicembre, che pur rimanendo una delle marche leader paga lo scotto dovuto probabilmente a un’offerta di prodotti poco variegata e comunque sostenuta da un solo modello che diventa di mese in mese meno interessante. A dicembre rientra nelle prime dieci posizioni Sagem.

Dal punto di vista dei modelli, Nokia è leader indiscusso: occupa sempre tutte le posizioni del podio con una quota intorno al 60% e spesso ha più di cinque modelli tra i primi dieci della classifica. Questo dipende da diversi fattori sicuramente legati alle attivit