Nokia Lumia 620, qualità al giusto prezzo

News

Nokia Lumia 620 rappresenta una delle migliori proposte con Windows Phone 8. Buone prestazioni, le cover interacambiabili e gli stessi software dei Windows Phone più costosi per il giusto prezzo di 249 euro

E’ disponibile da fine febbraio nei negozi Nokia Lumia 620 con Windows Phone 8. Nella nuova collezione Nokia Lumia della serie X20, Lumia 620 si colloca, a un prezzo di 249 euro, appena sopra Nokia 520  e appena sotto Nokia Lumia 720 che invece supera sensibilmente i 300 euro.

I tratti distintivi immediati con cui si presenta questo Lumia 620 sono i colori dello chassis e delle diverse cover e gli spigoli fortemente arrotondati. Abbiamo provato Nokia Lumia 620 con la cover verde lime lucida, ma sono disponibili diverse tinte, anche a finitura opaca (molto migliori) e satinata, tutte gradevolissime (verde lime, azzurro, magenta, bianco, nero, giallo, arancio e altre ancora… ma  non contenute nella confezione). La sostituzione non è intuitiva, ma una volta scoperto come si fa è semplicissimo. Basta premere sul dorso in corrispondenza di fotocamera e flash e si vedrà sporgere il bordo superiore.

Piuttosto, per uno smartphone votato alla semplicità ci saremmo aspettati una modalità di inserimento della Sim e della schedina di memoria microSD più semplici (guardate lo slideshow). Soprattutto per l’inserimento della Sim meglio procedere con calma. Per il resto nulla da eccepire. Il neofita potrebbe confondere il comparto SIM e microSD perché per la schedina di memoria è previsto un sistema a slitta metallico che alcuni smartphone utilizzano proprio per inserire la SIM.

Detto questo, il nostro parere su Nokia Lumia 620 riguardo all’ergonomia e alla presa è molto positivo. Soprattutto con le cover colorate e satinate, forse migliori della plastica lucida che trattiene troppo le ditate e nel complesso per la robustezza, abbinata comunque alla leggerezza.

Nokia Lumia 620 giallo
Nokia Lumia 620, le cover disponibili anche satinate e opache in questo caso rappresentano un vero plus. Alcune sono migliori della colorazione originale

Nokia Lumia 620 in dettaglio

Chi non cerca uno smartphone ‘muscolare’ ma bada a sostanza e prezzo non può che rimanere soddisfatto da questa proposta. Nokia Lumia 620 pesa sensibilmente meno rispetto ai modelli più costosi (Lumia 920 e 820) con i suoi 127 grammi (circa mezzo etto in meno), rinuncia a un display Amoled per un normale Lcd (800×480 pixel, molto luminoso) con diagonale inferiore (perché rispetto a Lumia 820 si passa da 4,3 pollici Amoled a 3,8 pollici). In compenso riconquista un’autonomia in conversazione fino a 10 ore (quella di Lumia 820 è inferiore di due ore), anche se resta sotto il record di quella di Nokia Lumia 720 con oltre 13 ore.

La batteria da 1300 mAh, se spremuta con utilizzo intensivo di Gps e video non arriverà a fine giornata. Considerata la destinazione d’uso (non business) di questo smartphone tuttavia con una casella di posta in push e ascoltando la musica occasionalmente, la nostra esperienza ci dice che si arriverà comodamente a concludere la giornata.

Nokia Lumia 620 lavora con 512 Mbyte di Ram, 8 Gbyte di memoria interna (oltre alla disponibilità di 7 Gbyte in SkyDrive), supporta inoltre l’espansione tramite schede di memoria microSD. Il motore è un collaudato e maturo Snapdragon S4 dual core a 1 GHz. Ne risente davvero di pochissimo la fluidità complessiva.

Nella proposta Nokia Lumia probabilmente il compromesso migliore tra qualità è prezzo è rappresentata dal modello Nokia Lumia 720. Ma Nokia Lumia 620 permette un ulteriore risparmio di 100 euro e non sono pochi, attirando così pienamente la nostra simpatia.

La fotocamera, con il sensore da 5 Megapixel (zoom 4x, peccato il fuoco 2,4 meno luminoso di uno stop rispetto a 1.9 di Lumia 720), non “batte” nessun record e si allinea nelle prestazioni alla media, ma il software Nokia incluso per il trattamento delle foto, la scelta dei volti migliore e così via è il medesimo per tutti i modelli e tornerà comodo utilizzarlo. Non si sottovaluti inoltre l’illuminatore a led anche in una fascia di prezzo così bassa. Sono possibili riprese video ma non full HD (a 30 fps).

Per quanto riguarda il comparto comunicativo Nokia Lumia 620 deve fare a meno del supporto LTE (limitandosi a Hsdpa), ma non rinuncia a NFC, WiFi n, Bluetooth 3.0. Considerata la fascia di prezzo Nokia Lumia 620 deve essere promosso a pieni voti per quanto riguarda la qualità audio e la ricezione in generale che ci hanno pienamente soddisfatto. Anche la fluidità del browser e la visualizzazione delle pagine Web sembrano non appartenere a quelle per un device di questa fascia di prezzo, considerata la bontà complessiva dell’esperienza.

A nostro avviso con la piattaforma Windows Phone 8 si percepisce meno il salto prestazionale tra gli smartphone più costosi e quelli più economici, rispetto per esempio all’esperienza con Android. Pertanto se la disponibilità di portafoglio è limitata, per i modelli che abbiamo provato, ci siamo trovati quasi sempre meglio con un Windows Phone 8 di fascia bassa che non con il corrispettivo su Android.

Dal punto di vista software la presenza di Nokia Musica, Mappe, Drive, City Live e Care allinea le caratteristiche dello smartphone a quelle software dei modelli migliori. Office e Sky Drive possono fare la differenza al momento della scelta.

Per approfondimenti sulle specifiche tecniche rimandiamo direttamente al sito del produttore

Sai davvero usare il tuo smartphone? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore