Nokia vuole proteggere le proprie batterie

News

La società finlandese sta preparando una nuova iniziativa con l’intento di proteggere le batterie originali da quelle di bassa qualità.

Batterie che si surriscaldano e prendono fuoco? O addirittura esplodono? Non sono le nostre, affermano in Nokia. Sono quelle contraffatte, di bassa qualità. E per risolvere il problema, Nokia ha deciso di presentare una nuova proposta: sulle batterie originali verrà attaccata una etichetta adesiva che riporta un ologramma. Questo consentirà ai clienti di identificare subito le batterie di buona qualità, evitando così l’incauto acquisto. L’etichetta tridimensionale renderà più difficile la contraffazione e consentirà a Nokia di combattere in prima persona i falsi. Contemporaneamente, il produttore continuerà a lavorare assieme alle autorità comptenti per contrastare il mercato della contraffazione con ogni forma legale consentita.