Novità Oracle sulla gamma Sun Storage 7000

News

Oracle apporta miglioramenti alle soluzioni di Unified Storage relativi alla deduplicazione in linea dei dati combinabile con la compressione, il supporto del protocollo Fibre Channel da 4 e 8 Gbit/sec, lo storage pool multipli, e nuovi dischi Sas da 1 e 2 TB

Oracle annuncia novità sulla gamma Sun Storage 7000 Unified Storage System. L’obiettivo che si è prefissata la società è ottimizzare la propria offerta di soluzioni di Unified Storage.

I miglioramenti sono relativi alla deduplicazione in linea dei dati, combinabile con la compressione in linea degli stessi, il supporto del protocollo Fibre Channel da 4 e 8 Gbit/sec, storage pool multipli, e nuovi dischi Sas da 1 e 2 TB che raddoppiano così la capacità massima del sistema portandola a 576TB.

Queste nuove caratteristiche permettono ai clienti di ridurre i costi di archiviazione, consolidamento e gestione dei dati a fronte di un incremento dell’efficienza storage, estendendo l’impiego dei prodotti Sun Storage 7000 System alle reti Storage Area Network (San) basate su Fibre Channel e ottimizzando capacità e disponibilità generali del sistema.

L’offerta Sun Storage 7000 System abbatte i costi dello storage, semplificando le modalità con cui i clienti gestiscono le risorse in questo ambito. La linea di prodotti è stata rinnovata e fornisce funzioni integrate di deduplicazione e compressione, offrendo risparmi in termini di spazi e di costi.

La deduplicazione dei dati è in grado di ridurre del 50-80% le necessità di storage in base alla tipologia dei dati; la compressione garantisce invece un effetto moltiplicatore in quanto a risparmio di spazio. Le funzioni di deduplicazione e compressione che caratterizzano l’offerta Sun Storage 7000 System si differenziano dalla concorrenza per la loro capacità di operare in tempo reale, senza bisogno di attività di post-processing separate.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore