Novità Lenovo Bid Portal: più veloce il rilascio delle quotazioni

News
1 1 Non ci sono commenti

Mauro Polticchia, Country 4P Manager Lenovo Italia, spiega le novità del portale web per il canale. Dal 1 novembre una parte delle richieste del listino Pc (notebook classic e desktop serie M) passa in modo esclusivo sul portale e obiettivo per il 2017 è far transitare tutte le richieste del listino Pc dal portale e in esclusiva

Semplificazioni, velocità nel rilascio delle  quotazioni e digital transformation. Sono questi i tre punti chiave che stanno dietro alle novità legate al portale Lenovo Bid Portal (LBP) per il canale, spiegati da Mauro Polticchia, Country 4P Manager Lenovo Italia.

Lenovo Bid Portal è solo una delle iniziative del programma “ONE Channel” lanciato da Lenovo  nel 2015, che ha visto quasi mille nuovi partner di canale unirsi alla rete di Lenovo, ogni mese, dal suo inizio. “Dal 1 aprile 2016 i reseller che utilizzano questo strumento sono più che triplicati e a livello mensile abbiamo migliaia di richieste di bid andati a buon fine”, spiega Polticchia. Al Canalys Channel Forum Emea di Barcellona, Lenovo ha introdotto miglioramenti al programma con l’obiettivo finale di reclutare quest’anno in Emea oltre 5mila nuovi partner, seguiti tramite il nuovo team del contact center dedicato, il Lenovo Channel Sales Center (LCSC).

I partner potranno beneficiare di una serie di miglioramenti, tra cui l’introduzione di una nuova categoria  di partner “entry level”, dei programmi di incentivazione incrementali, e da oggi la possibilità per i rivenditori di ottenere prezzi istantaneamente anche per quantità limitate, oltre a nuove certificazioni relative alle soluzioni DCG (Data Center Group). Il portale web sarà rinforzato in quanto consente di creare una richiesta di offerta in tempo reale sui prodotti Lenovo disponibili presso i distributori e anche per quantità limitate.

Mauro Polticchia
Mauro Polticchia

“Dal 1 novembre una parte delle richieste del listino Pc come notebook classic e desktop serie M passa in modo esclusivo sul portale e obiettivo per il prossimo anno è quello di far transitare tutte le richieste del listino Pc dal portale e in esclusiva”, spiega Polticchia. “I vantaggi legati a questo tipo di decisione sono la semplificazione della richiesta di Bid verso Lenovo; il fatto di essere veloci nelle quotazioni. Il sistema – spiega – è stato settato per fasce in ragione delle scontistiche. Gli sconti sono crescenti a seconda dei pezzi acquistati: da due a cinque pezzi; da sei a 19 pezzi; da 20 a 49 e da 50 in su…Ogni prodotto ha la sua scontistica ma è settata sulla quantità“, spiega.

Il prossimo 25 novembre alle ore 12 business partner e rivenditori potranno partecipare a un webinar didattivo dedicato al Lenovo Bid Portal. Per accedere al corso sarà sufficiente essere iscritti al programma di certificazione Partner di Lenovo sul sito Lenovopartner.com.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore