Npo Sistemi: crescita a due cifre per essere forte nel mercato degli It services

News
1 167 Non ci sono commenti

Stefano Lombardi, direttore marketing di Npo Sistemi, spiega la crescita di fatturato, specie nei servizi e apre sullo scenario dell’era con Ricoh Italia

Npo Sistemi ha chiuso il 2015 con una crescita del 10% mentre sui servizi è aumentato del 19%. Nel gennaio 2015 Ricoh Italia ha acquisito le attività di Npo Sistemi rafforzando la propria presenza nel mercato degli It services.

Stefano Lombardi, direttore marketing di Npo Sistemi, spiega che Npo Sistemi è una legal entity di Ricoh Italia e che il progetto di Ricoh Italia, con l’integrazione delle attività di Npo Sistemi è di diventare partner di riferimento nei servizi It.

La crescita di Npo Sistemi nel settore dei servizi gestiti è dovuta a tre aree ritenute fondamentali: il service desk, il cloud e la gestione documentale, aree che permettono ai clienti di concentrarsi sul proprio core business evitando di inseguire l’evoluzione tecnologica e svincolando risorse da indirizzare verso altri ambiti aziendali fondamentali.

Stefano Lombardi
Stefano Lombardi

“Per quanto riguarda i servizi gestiti – spiega Lombardi – offriamo al cliente un approccio metodologico . Quello che ci proponiamo con i clienti è di entrare nel merito delle operation del cliente e prendersi carico delle attività operative delle aziende-clienti sia per i posti di lavoro, sia per il data center. La metodologia che usiamo è Itil. Per noi questo insieme di linee guida ispirate dalle best practice nella gestione dei servizi di It service management ci permette di erogare servizi It di qualità. Inoltre vorrei segnalare la figura dei service manager che mettiamo a supporto dei clienti in funzione della nostra metodologia di assessment”, spiega.

Tra i servizi gestiti di Npo Sistemi vi è un ventaglio di offerte cloud per garantire ai clienti condizioni per l’infrastruttura aziendale. “Il cloud è entrato a far parte del quotidiano, parliamo di piattaforma ibrida, on premise su cloud gestito e su cloud pubblico. Noi ci proponiamo come consulenti dei clienti – spiega Lombardi – per individuare il corretto assetto per sfruttare le opportunità dei servizi cloud in relazione alle criticità degli ambienti del cliente”.

Infine, l’infrastruttura di stampa e copia completamente ottimizzata, gestita e supportata. “Grazie all’integrazione delle nostre attività con Ricoh – continua Lombardi – ci siamo ulteriormente rafforzati nella gestione dei documenti e dell’ambiente di stampa. Vantiamo in questo settore un’esperienza decennale e disponiamo di conoscenze e degli strumenti per supportare le aziende a semplificare il proprio ambiente di stampa e copia, riducendo i costi a esso collegati”.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore