Nuovo iPhone e (forse) Steve Jobs sul palco del Wwdc 2009

News

Si apre la conferenza degli sviluppatori Apple a San Francisco. Alla worldwide developer conference un nuovo iPhone e, forse, Steve Jobs che porterà una ventata di ottimismo sull’andamento del titolo azionario

Apple dovrebbe lanciare oggi il nuovo iPhone. Palcoscenico dell’evento è il Wwdc 2009, la conferenza degli sviluppatori di Apple. E, sempre oggi, potrebbe apparire sul palco Steve Jobs che, secondo analisti finanziari, darebbe una spinta verso l’alto alla quotazione del titolo azionario della società. Ma andiamo per gradi. L’annuncio del nuovo iPhone, si dice a prezzi super competititvi, avviene a pochi giorni dallo sbarco nei negozi americani del nuovo modello di smartphone Palm Pre, che, secondo fonti accreditare, rappresenta un’ulteriore chance, per la società, di riconquistare quote di mercato perse negli ultimi anni. Dunque, occhi puntati sul keynote di Philip Schiller (che dovrebbe sostituire Steve Jobs per l’ultima volta: Jobs infatti tornerà entro fine giugno al timone di Apple). Con tutta probabilità, si parla di un nuovo iPhone, in due modelli da 99 e 149 dollari. Si parla anche di un iPhone video.

Ecco cosa bolle nella pentola di Cupertino: Apple lancerà Mac Os X 10.6, Snow Leopard. Ma su tutto il resto campeggia un punto interrogativo, avvolto dalla fitta nebbia (e dai rumors): Apple sta veramente preparando un Mini-Tablet Mac, battezzato iPad, basato su iPhone Os? O un Mac netbook, costruito da Foxconn, in funzione anti Amazon Kindle? O ancora: è in arrivo un nuovo Melafonino, con fotocamera da 3,2 Megapixel, dotato di un centinaio di nuove funzionalità (l’iPhone 3.0 con copia e incolla, email Push, Mms, chiamate VoIp via WiFi e tanti giochi, tastiera estesa, funzionalità di ricerca reali, audio/video streaming, notifiche in background, navigazione su Pc da cellulare (ma se l’operatore darà l’ok) e video registrazione)? Infine c’è chi parla del Blu-ray e di MacBook con il 3G integrato: vedremo.

Dì la tua in Blog Cafè: Un iPhone da 99 dollari?

Segui Wwdc 2009 sul Blog Eventi di NetMediaEurope