Nuovo piano per l’asset recovery

News

Ibm lancia un nuovo piano sconti per incentivare i partner a definire contratti di asset recovery.

E’ operativo dallo scorso 8 novembre e sarà attivo a tempo indefinito, il nuovo piano sconti messo a punto da Ibm Global Financing per i propri business partner. Secondo Jennifer Van Cise, director asset recovery for IGF’s Global asset recovery services, i business partner hanno avviato un eccellente percorso con i loro clienti nell’ambito dell’asset recovery, e Ibm “intende incoraggiarli ulteriormente”.
Con la nuova iniziativa è previsto un compenso del 3% ai business partner sul valore di ogni recovery, a prescindere dal tipo di apparecchio e dal marchio: notebook, desktop, Intel server, monitor e stampanti. Ibm stima che ci siano più di 500 milioni di computer che diveranno obsoleti entro il 2007. Nell’ambito del nuovo programma Ibm offre una promozione speciale valida fino al 31 dicembre 2004.