Nutanix: il roadshow è servito. Il 13 marzo prima tappa a Roma

News

Nutanix .Next on Tour 2018, il roadshow organizzato per far comprendere la trasformazione digitale oggi in atto partirà da Roma (13 marzo), poi Milano (15 marzo) e infine a Padova (16 marzo)

Nutanix .Next on Tour 2018, il roadshow organizzato per far comprendere la trasformazione digitale oggi in atto nei data center aziendali e avvicinare sempre più le aziende al concetto di Enterprise Cloud OS Software, è ai nastri di partenza. Roma (13 marzo), Milano (15 marzo) e Padova (16 marzo) sono le tappe italiane del tour. 

Ogni tappa sarà strutturata per approfondire tematiche sotto punti diversi a partire dalla sessione di apertura durante la quale Alberto Filisetti, Country Manager per l’Italia e David Sangster, EVP, Engineering and Operations di Nutanix, oltre a dare il benvenuto ai partecipanti, presenteranno la vision e la strategia dell’Azienda, le principali novità e gli investimenti sostenuti da Nutanix nel campo dell’automazione delle applicazioni per permettere ai clienti di essere più agili, nonché gli innumerevoli benefici derivanti da importanti partnership siglate recentemente, come quella con Google.

A seguire, una sessione dedicata alla semplificazione della gestione del data center on premise in cui verranno presentate le numerose funzionalità dell’hypervisor AHV della società, le ultime novità offerte dalla piattaforma software che fa convergere server, spazio d’archiviazione, virtualizzazione e risorse di networking in unico sistema e mostrando la semplicità di gestione grazie all’interfaccia di Nutanix Prism.

Carla Targa

La mattinata si concluderà con una sessione dedicata ai clienti, durante la quale si avrà l’opportunità di ascoltare la diretta testimonianza di importanti Aziende che hanno scelto le soluzioni Nutanix traendone pieno beneficio.

Il pomeriggio sarà dedicato agli approfondimenti tecnologici con sessioni pratiche dimostrative delle soluzioni della società appositamente studiate per rendere le infrastrutture più agili e per automatizzare la gestione delle applicazioni, con particolare focus sull’hypervisor AHV e sull’innovativa soluzione Nutanix CALM.

Nella parte conclusiva della giornata, gli interventi si concentreranno sul ruolo di Nutanix nel software Enterprise Cloud OS, sui servizi avanzati di storage, sulle applicazioni core business per le aziende, sulla protezione dei dati e sui concetti di disaster recovery e business continuity. “Nutanix, leader nell’enterprise cloud computing, è di fatto l’azienda che ha introdotto sul mercato il nuovo paradigma per le infrastrutture dei moderni data center, prima conosciuto come infrastruttura iperconvergente (HCI) per poi evolvere al concetto di software Enterprise Cloud OS”, ha commentato Filisetti. “La semplicità, l’indipendenza dall’hardware e dall’hypervisor permettono di scegliere tra diversi componenti, offrono un’esperienza utente simile al cloud pubblico e sono i pilastri della proposta Nutanix che porteremo a conoscenza dei partecipanti nel corso di questo tour. Desideriamo che le imprese capiscano che con Nutanix i risultati sono innumerevoli e tangibili”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore