OKI Data Corporation diventa a impatto zero

News

OKI Data Corporation, che commercializza i propri prodotti sotto il brand OKI Printing Solutions, ha annunciato che i tre principali impianti di produzione sono stati trasformati a impatto zero con l’obiettivo di rallentare il cambiamento climatico globale

OKI Data Corporation, che commercializza i propri prodotti sotto il brand OKI Printing Solutions, ha annunciato che i tre principali impianti di produzione sono stati trasformati a impatto zero (CarbonZero) con l’obiettivo di rallentare il cambiamento climatico globale.

La società ha perseguito tale obiettivo attraverso l’acquisizione di crediti di emissione verificati, compensando la quantità di CO2 emessa da tali impianti.  I tre impianti principali di produzione che sono situati ad Ayutthaya (Tailandia), a Shenzhen (Cina), e a Fukushima (Giappone), producono stampanti e prodotti multifunzione distribuiti sul mercato globale.

A partire dal 1° ottobre 2009 l’azienda ha previsto di compensare l’emissione totale di CO2 dello scorso anno fiscale dei tre impianti principali mediante l’acquisto di crediti VERs dal Gruppo co2balance. La compensazione continuerà fino al 2012, in linea con la prima fase del protocollo di Kyoto.

L’annuncio segue una verifica di emissione di anidride carbonica da parte del Gruppo co2balance per calcolare le emissioni di biossido di carbonio di tutta l’azienda utilizzando il protocollo, riconosciuto a livello internazionale, Greenhouse Gas. Come risultato della valutazione, le emissioni totali di CO2 dell’anno fiscale 2007 dell’intero gruppo ammontano a 32.472 tonnellate.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore