Openwork, ecco la soluzione PEC ai partner di canale

News
Libraesva e Var insieme per la sicurezza dell'email

Openwork offre al canale Ict uno strumento da proporre al mercato. Concerto PEC è un pacchetto pronto, configurabile anche direttamente dal cliente e accessibile a basso costo, perché erogabile sia on premise sia in cloud. Webinar dedicati sul tema sono disponibili

Openwork, produttore indipendente di piattaforme di sviluppo applicativo di business process management e document management, amplia l’Openwork Partner Program con la soluzione software per gestire la Posta Elettronica Certificata, detta Concerto PEC.

L’azienda si rivolge a Var, System Integrator, Dealer, Distributori, Vendor e SaaS providers che potranno arricchire il proprio portfolio di prodotti per rispondere alla domanda del mercato sul tema della PEC. Infatti, sotto l’impulso dei recenti aggiornamenti normativi sull’obbligatorietà della PEC per organizzazioni di diversa natura (società, PMI, professionisti, privati e ditte individuali), diventa strategico per il canale proporre una soluzione all’avanguardia in grado di governare in maniera ancora più semplice, flessibile e personalizzata i flussi di comunicazione della PEC e superare i diversi limiti operativi che, ad oggi, ancora presenta.

Chiunque volesse entrare a far parte del “Partner  program” di Openwork, potrà partecipare gratuitamente al webinar in programma oggi, domani e dopodomani per conoscere meglio la soluzione Concerto PEC, collegandosi al link: http://www2.openworkbpm.com/owk-partner-program.

Openwork offre al canale Ict uno strumento da proporre a un mercato attualmente in trasformazione. Concerto PEC è un pacchetto pronto, configurabile anche direttamente dal cliente, e accessibile a basso costo, perché erogabile sia on premise sia in cloud. La soluzione può essere offerta anche nella modalità “a progetto”, ossia ampliando e personalizzando le funzionalità standard per soddisfare le esigenze delle realtà più strutturate, in cui la gestione dei processi e quella documentale è più complessa e richiede necessariamente una programmazione su misura. In questo modo, il partner può crescere più velocemente con azioni di up selling e cross selling, ridurre il time to market, perché non è richiesto un know-how particolare per l’avvio dell’applicazione, e allo stesso tempo acquisire più facilmente il cliente. Pec, posta elettronica certificata@shutterstock

Con Concerto PEC si offre la possibilità di concentrare su un’unica piattaforma, facilmente accessibile e univoca per tutta l’organizzazione, molteplici funzionalità legate alla PEC (ricezione, invio, distribuzione, composizione, approvazione e archiviazione), tra cui quella di smistare automaticamente la posta in entrata, riducendo le possibilità di errore legata alla gestione di questa delicata fase; si supera l’attuale limite delle dimensioni di spazio delle caselle grazie a un’archiviazione più strutturata dei messaggi; la piattaforma permette, inoltre, di gestire più caselle PEC da un’unica interfaccia e di effettuare invii massivi; grazie a Concerto PEC, infine, è finalmente possibile la gestione dei flussi delle autorizzazioni da parte dei soggetti responsabili per l’invio dei messaggi.

Con questo programma – dice Martin Arborea, Direttore Commerciale di Openwork  –  la nostra azienda mira ad ampliare la rete dei partner, dando loro la possibilità di distinguersi sul mercato con l’offerta di una soluzione estremamente flessibile e adattabile alle esigenze delle organizzazioni, configurabile in modo semplice e veloce e a costi davvero contenuti. Aderendo al network di Openwork, i partner coglieranno un’opportunità di crescita da non sottovalutare”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore