Oracle punta alloutsourcing

News

Sempre più attiva nellambito delloutsourcing applicativo, Oracle illustra la propria strategia in questo settore.

Nel corso di un recente incontro svoltosi a New York con più di 50 analisti finanziari, Oracle ha illustrato i progetti e le strategie che intende adottare per il mercato delloutsourcing applicativo, considerato tra i mercati in maggior crescita nei prossimi anni. Oracle – ha affermato Jeff Henley, cfo della società – vede unottima opportunità nella gestione, nellamministrazione e nellassistenza software per conto dei suoi clienti. La nostra azienda si differenzia dalla concorrenza per la propria value proposition che fa leva su tutte le aree di attività per cogliere integralmente tali opportunità. Oltre a nuove proposte nel campo delloutsourcing, la società ha introdotto incentivi per la forza vendita, ha investito in nuovi data center e ha deciso di potenziare la propria presenza allestero. Un impegno che si concretizza sia nellambito della vendita che nello sviluppo e nellassistenza dei prodotti, grazie al supporto di molti partner, tra cui Intel Online Services, Nextra, Telenor Business Solutions, Qwest Cyber Solutions e altri, e a più di 40 Authorized Implementation Partner. Nei prossimi mesi Oracle presenterà nuove proposte di outsourcing, destinate ai clienti che utilizzano applicazioni e tecnologie di nuova e vecchia concezione.