Ortalli (Sap): grande centralità dei partner

Strategie

Videointervista – Per migliorare le attività delle pmi, è centrale il ruolo dei partner. Ne parliamo con Massimiiano Ortalli, responsabile canale pmi di Sap Italia, che fa il punto sull’adozione delle tecnologie, cloud in primis

Con Massimiiano Ortalli, responsabile canale pmi di Sap Italia, facciamo il punto sull’adozione delle tecnologie nelle piccole e media imprese italiane, soprattutto guardando al lavoro dei partner.

Se da una parte c’è la necessità di migliorare l’efficienza delle pmi e la loro capacità di competere sui mercati internazionali dall’altra c’è la necessità di offrire loro soluzioni integrare di business management. “Ci sono numeri interessanti che delineano molta attenzione per le soluzioni integrate da parte delle pmi così come il ambito cloud” afferma Ortalli, snocciolando dati di Oxford Institute che fotografa il 35% delle pmi già su progetti in ambito cloud, una delle aree a maggior crescita nei prossimi tre anni.

Ma cosa chiedono i partner per lavorare in ambito cloud e quali feedback danno? E soprattutto quale in focus in Italia per il 2014? Tra i cinque pillar di Sap – application, mobilty, cloud, database & technology e analytics – accanto al cloud alla mobility un posto d’onore.

Nella videointervista tutti i dettagli.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore