Panda Security, la gamma consumer 2015 è XMT Smart Engineering

News

Panda Security svela le sue ultime e ridisegnate novità che si basano sulla nuova architettura XMT Smart Engineering. Alessandro Peruzzo, amministratore unico di Panda Security Italia, apre l’evento sottolinenado questa novità e affermando nuove versioni ridisegnate, con nuova veste grafica più veloce e multipiattaforma

Panda Security svela le sue ultime e ridisegnate novità che si basano sulla nuova architettura XMT Smart Engineering.

Alessandro Peruzzo, amministratore unico di Panda Security Italia, apre l’evento sottolinenado questa novità e affermando nuove versioni ridisegnate, con nuova veste grafica più veloce e multipiattaforma, escludendo la versione basic. In sostanza, la gamma 2015 di soluzioni consumer sono: Panda Global Protection 2015, Panda Internet Security 2015, Panda Antivirus Pro 2015, Panda Mobile Security 2.0 e Panda Gold Protection, cinque prodotti per la nuova famiglia. Panda Security 2015

Antonio Falzoni, product marketing manager di Panda Security Italia, ha preso la parola e ha ricordato l’XMT, il motore reingegnerizzato, scrittura dei codici secondo nuovi criteri coperti da segreto industriale “che ci ha permesso di tornare nell’area visionari”, spiega Falzoni. I prodotti vanno dal basic fino alla versione più evoluta e completa. Oltre al motore XMT, una delle funzioni indicate da Panda è la protezione multipiattaforma fornita da Panda Global Protection 2015 per gli ambienti Mac e i dispositivi mobili. Inoltre, gli utenti avanzati avranno a disposizione un ulteriore livello di protezione con Data Shield, un nuovo modulo per salvaguardare i dati da codici pericolosi quali i ransomware che tentano di accedere a informazioni confidenziali con intenti fraudolenti, quali furto, eliminazione e crittografia.

Inoltre, le edizioni 2015 di Panda Internet Security e Panda Antivirus Pro includono capacità migliorate di protezione da virus, hacker e intrusioni via Wi-Fi grazie al controllo che garantisce visibilità completa di tutti i dispositivi connessi alla rete wireless. Panda Internet Security 2015 supporta la protezione dei bambini grazie al parental e application control e alle funzionalità di backup online.

Il nuovo Panda Mobile Security 2.0 è sviluppato per proteggere i dispositivi Android e include funzionalità quali geolocalizzazione e antifurto che consentono di localizzare, bloccare ed eliminare i dati da remoto dei dispositivi perduti o rubati. La nuova versione è ancora più intuitiva e user-friendly. La gamma 2015 comprende anche Panda Gold Protection, una soluzione completa dedicata alla protezione dei dati degli utenti indipendentemente dal dispositivo che utilizzino: Pc, Mac, smartphone, tablet e Smart Tv Android.

Panda Gold Protection è l’unico prodotto della serie che include Panda Cloud Drive, un servizio di backup e sincronizzazione con una capacità di 20 GB che consente agli utenti di archiviare file in modo sicuro nella cloud, con la possibilità di accedervi da qualsiasi computer, dispositivo mobile o dal web in ogni momento. Falzoni ha sottolineato come Panda continuerà a supportare la versione Windows Xp, nonostante Microsoft abbia terminato la produzione e la manutenzione dallo scorso aprile. Panda Security 2015

Inoltre, il mondo Android e Mac OsX arrivando fino alla protezione ios che legato a Mac può essere scansionato. “L’interfaccia è stata ridisegnata e ricorda quella di Windows 8, a mattonelle, spiega Falzoni – in modo tale che possano essere spostate per la configurazione dell’interfaccia”.

La distribuzione è già stata avviata: cash & carry e presidio del territorio come webinar sono al centro della strategia, ma non è escluso l’ingresso di nuovi rivenditori che vadano a rimpolpare le fila dei presenti, spiega Domenico Fusco, direttore vendite di Panda Security Italia.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore