PayPal: l’e-commerce diventa come Facebook

News

eBay svela una nuova piattaforma aperta alle terze parti con cui spera di raddoppiare le dimensioni dell’unità pagamenti. Questo conseintirà  a sviluppatori di integrare PayPal alle applicazioni sui social network e alle Tv connesse via Web

PayPal svelerà giovedì una nuova piattaforma, aperta alle terze parti, con cui eBay spera di raddoppiare le dimensioni dell’unità pagamenti nel prossimo biennio. Lo riporta il Financial Times.
La piattaforma, nota come PayPal X Innovate 09, consentirà a sviluppatori di terze parti di integrare PayPal in ogni cosa, dalle applicazioni sui social network alle Tv connesse via Web. PayPal rafforezerà l’e-commerce in stile Facebook.

John Donahoe, Ceo di Ebay, ha spiegato al Financial Times, che PayPal vuole percorre la strada dell’innovazione, sulla scia dell’iPhone che ha rinnovato gli smartphone con App store e migliaia di applicazioni in download.

PayPal processa più di 60 miliardi di dollari all’anno, e ha generato 2.4 miliardi di dollari di ricavi l’anno scorso.

La piattaforma PayPal X renderà possibili i micropagamenti e instant payroll.

Per sviluppare queste nuove applicazioni, PayPal si gioverà di una community di sviluppatori di terze parti che hanno già dimostrato il loro valore su Apple iPhone e Facebook.
PayPal spera così di raddoppiare il giro d’affari a 120 miliardi di pagamenti in volume entro il 2011 e il fatturato a 5 miliardi di dollari.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore