Per Computer Gross il cloud passa da Ibm

News
Paolo Castellacci, computer gross italia

Computer Gross implementa il primo Ibm PureSystems per aiutare i partner cloud

Non è passato che un mese dall’annuncio dei PureSystems da parte di IBM e oggi Computer Gross si candida per essere il primo ad installare presso il suo data center di Empoli il nuovo sistema Ibm PureFlex. Primo a livello europeo, il sistema integrato sarà installato per supportare il programma arcIPelago.net by Computer Gross indirizzato ai partner che lavorano in ambito cloud.

In questo modo Computer Gross creerà un centro di competenza per offrire supporto specialistico ai  cloud partner che utilizzano il centro per sviluppare soluzioni personalizzate studiate per i loro clienti. Lo stesso Enrico Cereda, vice President Systems and Technology Group IBM Italia, aveva sottolineato in occasione del lancio quanto i Business Partner sarebbero stati importanti per la proposizione di questi sistemi, “puntando sullo sviluppo dell’ecosistema di coloro che investiranno sulla piattaforma”.

“Questo importante investimento ci proietta come vero e proprio punto  di riferimento per la soluzione IBM PureFlex ideale per i Business Partner – precisa Paolo Castellacci, presidente di Computer Gross Italiache intendono erogare in modalità cloud le loro applicazioni sul mercato italiano”. Un centro per formare ma nello stesso tempo che presuppone la voglia di investire in competenze da parte dei partner. Perché il cloud lo richiede.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore