Per Ibm ambienti di lavoro più social

News

A Lotusphere 2012, in corso in questi giorni a Orlando, Ibm punta al social come base per ridisegnare la sua offerta di software e servizi

A Lotusphere 2012, Ibm porta il verbo social alle imprese.

Parole chiave, all’evento Ibm che si sta tenendo in questi giorni a Orlando, sono appunto social media e reti sociali negli ambienti di lavoro.

Ibm ridisegna così la sua offerta di software e servizi. Lo scopo è far leva sugli strumenti di analisi delle informazioni per l’operatività delle organizzazioni. Negli ultimi cinque anni Ibm ha speso oltre 14 miliardi in acquisizioni per dotarsi di soluzioni e servizi di analytics. In questo mercato Ibm si attende un fatturato di 16 miliardi di dollari entro il 2015. Tra le novità di cui si è parlato a Orlando c’è la piattaforma di social networking Ibm Connections per la collaboration istantanea all’interno di comunità esterne e interne alla cerchia aziendale.

Il tutto in collegamento con i servizi sicuri SmartCloud. La prossima versione di Connections comprenderà la possibilità di accedere alla email, all’agenda e alle attività aziendali dall’interno della piattaforma in maniera unificata.

I contenuti di terze parti potranno integrarsi con quelli aziendali. Gli utenti aziendali potranno esplorare dati strutturati e non strutturati , dai post di Twitter e Facebook fino alle applicazioni Sap e alla firma dei documenti in formato elettronico. La nuova versione di Connections sarà disponibile on premise, via SmartCloud e sui dispositivi mobili più popolari. Un’altra novità riguarda Ibm SmartCloud for Social Business che tramite cloud permette agli utenti di collaborare a documenti comuni in tempo reale con accesso a funzioni di social networking, online meeting , email, agenda e instant messaging.

La chiave del nuovo software sta nell’integrazione delle funzionalità di social networking con la gestione dei contenuti all’interno dell’azienda. Infatti all’interno del software farà la sua apparizione Ibm Docs, ora in beta e pianificato entro il 2012.

Ibm Docs, viene definita come una piattaforma per documenti di tipo sociale che permette la collaborazione sia all’interno che al di fuori del perimetro dei firewall aziendali con tutti i classici strumenti di produttività . I documenti verranno conservati in SmartCloud Engage per l’editing congiunto.

Ibm ha annunciato anche una versione beta di Lotus Notes e Domino, Social Edition, in cui la piattaforma di messaggistica acquisisce modalità social enabled. Quanto agli strumenti di mobilità Ibm promette il futuro supporto di Windows Phone in una prossima release di Lotus Notes Traveler. Anche gli utenti Blackberry saranno coinvolti in una nuova offerta di integrazione sicura con BlackBerry Enterprise Server.

Autore: Redazione
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore