Perché nell’era della mobilità è più importante che mai assicurare la standardizzazione IT a livello aziendale

News

NetMediaEurope informa – Il costante bisogno di accrescere il proprio business e di abbracciare sempre più il lavoro flessibile, ha fatto sì che molte aziende comprendessero la necessità di adottare più tipologie di dispositivi per soddisfare le esigenze specifiche dei diversi dipendenti, dai dirigenti al team vendite e agli impiegati. Ciò pone alcune sfide ai professionisti dell’IT

L’aumento del numero di prodotti destinati a soddisfare i bisogni degli utenti, rende sempre più difficoltoso garantire, a un costo ragionevole, un supporto IT di alto livello in grado di adattarsi a un portfolio di soluzioni in costante crescita. Questo, in genere, si traduce in un supporto frammentato e costoso. Al fine quindi di ottimizzare il ruolo del team di supporto IT e aumentarne l’efficienza, i responsabili IT devono seriamente valutare la possibilità di standardizzare la flotta PC aziendale.

Spesso si ha l’errata convinzione che le grandi aziende dispongano di risorse e budget infiniti, quando in realtà sono costantemente alla ricerca di valore, come tutti del resto. Dr Pepper Snapple Group si è trovato ad affrontare la sfida cui accennavo, poiché dispone di un’ampia forza lavoro con competenze molto diverse tra loro. Gli ingegneri vogliono potenza pura ed elevate prestazioni, mentre i dirigenti richiedono mobilità e comodità per i lunghi viaggi. Il team di vendita, ha invece bisogno di soluzioni che permettano di realizzare e mostrare presentazioni in modo efficace e offrano l’autonomia necessaria per sostenere elevati ritmi di lavoro in mobilità.

Roberto Dognini, Director of Sales Commercial EMEA, AMD
Roberto Dognini, Director of Sales Commercial EMEA, AMD
Quando si cerca un laptop in grado di rispondere alle diverse esigenze presenti in azienda, c’è tutta una serie di fattori da prendere in considerazione. In primo luogo, gli utenti cercano principalmente un laptop leggero, potente e resistente, in grado di favorire un ambiente di lavoro flessibile e che garantisca elevate prestazioni nell’utilizzo da casa, in ufficio e in mobilità. I benefici a livello di back-office per il reparto IT sono rilevanti, gli amministratori di sistema possono, infatti, creare un’unica immagine software invece di diverse immagini per un numero sempre crescente di laptop. Dr Pepper Snapple Group ha scelto l’HP EliteBook 745, che gli ha permesso di passare da sei differenti modelli di PC a soli tre modelli e le potenti Unità di Elaborazione Accelerata (APU) di AMD con grafica AMD Radeon ™ hanno assicurato prestazioni eccellenti per i dipendenti, a tutti i livelli dell’azienda.

Le Unità di Elaborazione Accelerata a elevate prestazioni, come AMD PRO A-Series, favoriscono la produttività e la collaborazione sul lavoro, assicurando non solo una risposta alle esigenze del momento ma anche offrendo nuove opportunità per innovare. Quando si sceglie un laptop per la standardizzazione della flotta aziendale, si deve considerare che i dipendenti si aspettano di avere a disposizione un dispositivo in grado, per lo meno, di eseguire le applicazioni standard: modificare documenti, fare video conferenze e navigare sul Web il tutto contemporaneamente e senza rallentamenti. In questo senso, la scelta di un processore con tecnologia HSA è consigliato, in quanto è in grado di massimizzare le prestazioni del laptop assegnando in modo intelligente l’esecuzione delle attività di sistema tra GPU (elaborazione parallela) e CPU (elaborazione seriale) in base all’unità più adatta a eseguirle.

Promuovere la standardizzazione IT è una grande opportunità per migliorare la qualità della vita lavorativa dei dipendenti e offre la possibilità di aumentare la mobilità della forza lavoro. Scegliendo il laptop di gamma business che meglio soddisfa le proprie esigenze e mantenendone l’hardware aggiornato, i dipartimenti IT avranno meno problemi di compatibilità. Grazie alla standardizzazione, i reparti IT avranno sia un’infrastruttura più semplice da supportare che meno problemi da dover affrontare; il tutto si traduce in una maggiore efficienza dei costi di gestione e dipendenti più felici.

Leggi anche:

Dognini (AMD): i rivenditori iniziano a farsi ascoltare
Amd, il know how consumer sposa il commercial channel