Piace la promozione sull’estratto conto

Strategie

Secondo uno studio condotto da Forrester Consulting per conto di InfoPrint Solutions Company i consumatori attribuiscono valore alle promozioni e ai messaggi marketing personalizzati sui propri documenti online, ma ancor di più su carta

Piacciono le promozioni commerciali sui documenti finanziari. Secondo uno studio condotto da Forrester Consulting per conto di InfoPrint Solutions Company, joint-venture tra IBM e Ricoh, tutti i consumatori, ma soprattutto i giovani, continuano ad attribuire valore ai documenti finanziari che ricevono per posta e tramite accesso online.

Lo studio rivela che i consumatori attribuiscono valore alle promozioni e ai messaggi marketing personalizzati sui propri documenti online, ma ancor di più su carta, facendo emergere un’opportunità non sfruttata da parte degli uffici marketing delle aziende di promuovere il proprio marchio e la fidelizzazione della clientela attraverso promozioni su documenti quali rendiconti bancari, bollette e reportistica del traffico di telefonia mobile. Contrariamente alle aspettative, i giovani non sembrano inclini ad abbandonare il supporto cartaceo; ad esempio, il 70% dei consumatori di età compresa tra 25 e 34 anni che riceve rendiconti bancari li legge su carta rispetto al 63% dei consumatori tra 50 e 64 anni. Inoltre, in tutte le fasce di età, i documenti stampati vengono prevalentemente riletti più volte e spesso per una media di tre minuti.

Anche dopo il passaggio alle comunicazioni elettroniche, oltre il 60% de consumatori in Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Stati Uniti legge i rendiconti bancari ricevuti per posta pur essendo frequenti utilizzatori di Internet.  Mentre il 67% dei consumatori legge i propri documenti bancari o di istituti finanziari su supporto cartaceo, il 30% circa si avvale anche della consultazione dei rendiconti online. Di contro, solo il 26% dei consumatori legge i rendiconti esclusivamente online. Il fatto che il consumatore desideri disporre sia di rendicontazione ad accesso online sia stampata evidenzia l’importanza delle comunicazioni su più canali. 

Dallo studio Forrester è emerso che i consumatori attribuiscono un alto valore alla documentazione delle proprie transazioni, con un 74% che la ritiene utile o molto utile. Il 67% dei consumatori afferma che il valore di questi documenti influisce sulla propria opinione dell’azienda e il 74% ritiene che i messaggi mirati personalizzati sono utili, lasciando intendere che i rendiconti rappresentano un’importante opportunità per migliorare la percezione e la fiducia del consumatore attraverso le promozioni.

Secondo lo studio Forrester, i consumatori preferiscono ricevere questi messaggi mirati sui propri rendiconti cartacei piuttosto che via e-mail, web o direct mail.   Il 32% dei consumatori sceglie la carta come canale preferito rispetto al 19% che predilige i rendiconti via e-mail, all’8% via web e al 6% tramite direct mail.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore