Pizzocri (Epson): Bisogna ridurre il costo dell’inefficienza

Strategie

Videointervista – L’inefficienza in Italia costa 8 miliardi di euro. E’ quanto emerge da una ricerca che Massimo Pizzocri, amministratore delegato di Epson, commenta promuovendo la cultura dell’innovazione e dell’efficienza

Una ricerca di Epson quantifica in 60 miliardi di euro il costo dell’inefficienza in Europa. Un costo che, se  si guarda al solo mercato italiano, è di quasi 8 miliardi di euro.  Un tema del quale abbiamo parlato con Massimo Pizzocri, amministratore delegato di Epson Italia, che ci ha ribadito quanto sia più faticoso rendere un sistema efficiente che innovarlo.

Nella videointervista il commento ai dati del report Epson Business Efficiency, “in un momento in cui due fattori aiutano le imprese a sostenere i profitti e le strategie: innovazione e efficienza. L’innovazione è una leva che permette di guadagnare nuovi spazi, l’efficienza è uno stile di lavoro, una cultura”.  Importante capire anche come la scelta delle stampanti incide sul consumo energetico di un’azienda.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore