Pmi spendaccione in Europa occidentale

News

Uno studio di Idc stima che circa il 53% della spesa It nel 2005, sarà effettuato dalle piccole medie imprese.

Pmi e istituzioni sanitarie particolarmente attive quest’anno, secondo la società di analisi Idc. In un suo recente rapporto si stima che oltre la metà della spesa It che verrà fatta nel corso del 2005 in Europa Occidentale, deriva dalle imprese con meno di 500 dipendenti. Queste imprese stanno procedendo alla trasformazione e all’ammodernamento della infrasttruttura It, che determinerà un significativo incremento del loro contributo alla spesa It.
Dopo anni di lenta crescita, le aziende più piccole, con meno di 100 dipendenti, hanno ripreso a investire in information technology e si ritiene che questa crescita possa continuare fino al 2009. Molte piccole realtà, prima considerate particolarmente pigre in questo ambito, hanno recentemente avviato una domanda sostenuta. Le medie aziende da 100 a 499 dipendenti, si stima che nel 2005 possano aumentare la loro spesa del 4%. Per Idc questo segmento ha per i produttori una forte attrattiva.
Nel 2005, gli analisti ritengono che la spesa It sarà in aumento anche all’interno delle aziende più grandi, da 500 a 999 dipendenti, con un aumento record del 4.8%, con un ruolo da protagonista per le amministrazione e le realtà istituzionali del comparto sanitario.