Primi risultati dalla collaborazione Citrix e Microsoft

News

Citrix XenDesktop vedrà ampliata la propria tecnologia per l’alta definizione HDX con l’obiettivo di potenziare le capacità della piattaforma RemoteFX di Microsoft

Citrix annuncia i piani relativi al supporto della nuova piattaforma tecnologica Microsoft RemoteFX. Tutto questo alla luce del nuovo accordo di collaborazione siglato dalla società con Microsoft.

La piattaforma RemoteFX, che sarà inserita in una futura release di Windows Server 2008 R2 Service Pack 1, permetterà a molteplici desktop virtuali residenti su un unico server Windows Server o Hyper-V di condividere le capacità dell’hardware di accelerazione grafica del server stesso e dei dispositivi degli utenti finali.

Sempre nel quadro del nuovo accordo di collaborazione, Citrix XenDesktop vedrà ulteriormente ampliata la propria tecnologia per l’alta definizione HDX con l’obiettivo di potenziare ancor di più le capacità della piattaforma RemoteFX, estendendone il campo e le possibilità di applicazione.

Nel rispondere alle esigenze degli ambienti grafici più complessi, Citrix e Microsoft continueranno a collaborare per estendere lo stato dell’arte nella tecnologia di virtualizzazione desktop con l’obiettivo di rendere i desktop virtuali un’esperienza avanzata in alta definizione per tutti gli utenti indipendentemente dal ruolo, dal luogo e dal dispositivo utilizzato.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore