Probabile riduzione del prezzo degli Lcd

News

L’eccesso di produzione di schermi a cristalli liquidi, potrebbe favorire i consumatori, grazie a prezzi ribassati.

Buone notizie per i consumatori: secondo quanto scritto sul quotidiano americano Financial Times, è prevista una riduzione dei prezzi dei monitor a cristalli liquidi (Lcd). Questo dovrebbe ribaltare la situazione verificatesi negli ultimi tempi che aveva visto un rialzo dei prezzi, definito inopportuno da molti esperti. I prezzi ridotti sarebbero la conseguenza di un eccesso di merce, dovuto alla apertura di nuovi impianti produttivi. L’industria interessata teme l’eccesso produttivo per il prossimo anno, ma alcuni produttori sostengono che la forte domanda di televisori Lcd, per lo più sostenuta dalla Coppa del mondo di calcio che si svolgerà il prossimo anno, non creerà alcun ribasso dei prezzi. L’ultima parte dell’anno è generalmente un buon periodo per le vendite di schermi, che hanno un andamento fortemente stagionale. Secondo gli analisti, una eventuale riduzione della domanda nei primissimi mesi del 2006, non potrà che generare buoni affari.