Processore a 64 bit anche per Apple

News

Presentato il nuovo Power Mac con processore a 64 bit, frutto della collaborazione con Ibm.

Molte le novità presentate da Apple nel corso dell’ultima edizione della conferenza mondiale degli sviluppatori (Worldwide developers conference). Ma la novità più rilevante è sicuramente il nuovo computer Power Mac dotato di processore G5 a 64 bit, basato sull’architettura Power di Ibm. Il processore PowerPc G5 è davvero rivoluzionario. Questo fuoriclasse a 64 bit è il motore del nostro nuovo Power Mac G5, oggi il computer desktop più veloce del mondo, ha dichiarato Steve Jobs, ceo di Apple. Il nuovo computer ha la potenza della tecnologia a 64 bit, ma può utilizzare anche tutte le applicazioni a 32 bit, con una velocità clock fino a 2 Ghz e la capacità di gestire circa 18 exabyte (miliardi di miliardi) di memoria. Inoltre, è il primo computer ad avere un front side bus a 1 Ghz. Molti sviluppatori hanno già espresso pareri positivi nei confronti del nuovo processore, che sembra offrire prestazioni veramente eccezionali.