Qintesi cresce in fatturato e personale

News
Angelo Amaglio

Qintesi in poco più di un anno è riuscita a diventare un gruppo che da 60 professionisti è cresciuta raggiungendo i circa 80 attuali dipendenti. Una crescita del 30% supportata dallo sviluppo del fatturato delle tre aree di business

Qintesi cresce in fatturato e personale. Qintesi è una realtà italiana specializzata nel miglioramento dei processi e dei sistemi aziendali nelle aree del Cfo e del Cio, si pone in controtendenza rispetto ai segnali negativi del mercato dell’Ict.

Alberto Pogna
Alberto Pogna 

In un momento di profondo pessimismo – illustra Angelo Amaglio, Presidente di Qintesitrasmesso recentemente anche attraverso il rapporto Assinform 2013, con il mercato dell’It tradizionale che prosegue il suo trend negativo e con una stima 2013 di -5,8 punti percentuali, Qintesi ha saputo ben posizionarsi e nel corso di poco più di un anno è riuscita a diventare un gruppo che da 60 professionisti è cresciuta, raggiungendo i circa 80 attuali dipendenti. Una crescita del 30% supportata dallo sviluppo del fatturato delle tre aree di business: la Business Unit Consulting, che esprime nella gestione di progetti complessi il valore della nostra professionalità, la Business Unit Technology, che opera con la finalità di essere per il cliente un partner in grado di offrire servizi It concreti e innovativi, la Business Unit Services che offre servizi di maintenance in ambito It”.

A supporto di quanto sopra, Qintesi, riconoscendo come asset fondamentale l’attenta gestione delle risorse e delle competenze, ha elaborato un modello organizzativo che favorisce lo sviluppo e la valorizzazione delle competenze organizzandole in 4 Competence Center: Advisory, Business Suite, Business Intelligence & Corporate Performance Management, Technology.

Angelo Amaglio
Angelo Amaglio 

“La crescita al nostro interno è fondamentale – evidenzia Alberto Pogna, Amministratore Delegato di Qintesie la supportiamo anche attraverso progetti di formazione interna gestiti dai Competence Center, oltre che tramite un costante aggiornamento delle nostre certificazioni. Qintesi, inoltre, opera a stretto contatto con il mondo accademico e tale rapporto privilegiato offre la possibilità di rendere immediatamente disponibili ai nostri clienti prassi d’intervento innovative, competenze multidisciplinari e un costante aggiornamento sull’evoluzione dei differenti strumenti di management”.

Il collegamento con i network professionali e di ricerca è altresì importante ed è per questo che Qintesi ha aderito all’Aused, la più longeva associazione che riunisce i Cio italiani.

Grande importanza all’interno del mondo Qintesi è rivolta verso le competenze Sap. “La partnership con Sap Italia – conclude Amaglio – è strategica al nostro interno. Siamo Service Partner di Sap e operiamo all’interno di una consolidata relazione alimentata dalla volontà comune di offrire servizi sempre più in linea con i fabbisogni dei clienti. Abbiamo un numero elevato di consulenti certificati Sap, alcuni con più di una certificazione e certificazioni ottenute per l’85% del totale del nostro organico. Abbiamo anche aderito al programma ‘Partner Edge’ e puntiamo nel 2013 alle certificazioni ‘Validated Expertise’ per alcuni settori e aree chiave di nostra competenza. Siamo certi che il nostro modello di business riuscirà a mantenere il trend di crescita ottenuto finora anche nel corso di quest’anno fiscale, perché la nostra forza è quella di saper strutturare con i Clienti, sia nuovi che consolidati, una ‘value proposition’ chiara, evoluta e dal contenuto sempre innovativo”.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore