Qintesi è a caccia di nuovi talenti. Varato piano di assunzioni

Mercato

Alberto Pogna, Amministratore delegato di Qintesi, descrive nel dettaglio la tipologia di fugure ricercate. Nel 2018 sono circa una cinquantina

Qintesi conferma le sue politiche di sviluppo continuando a investire in innovazione tecnologica, con focus sulle tematiche legate al mondo SAP S/4HANA, al mondo della Digital Transformation e del Cloud Computing. Per far fronte alle opportunità emergenti Qintesi ha predisposto un piano di 50 assunzioni per il 2018. Secondo l‘Assintel Report 2018 il mercato dell’It italiano relativo al 2017 ha confermato il trend positivo del settore con un incremento complessivo del 3,1% trainato dalle nuove tecnologie e da un’economia sempre più digitale. 

“All’inizio dello scorso anno – ha sottolineato Alberto Pogna, Amministratore delegato di Qintesi la nostra azienda annoverava 150 persone. Durante il 2017 siamo cresciuti del 35%, raggiungendo le 200 unità, includendo le risorse della nostra consociata BF Partners. Dopo l’incremento nelle assunzioni avvenuto già lo scorso anno – ha proseguito Pogna – abbiamo avviato la selezione di oltre 20 risorse nelle aree Finance, Operations, Risk & Compliance, Insurance e Governance. Altre 15 figure le stiamo ricercando nelle aree Analytics & Data Platform e Performance Management, infine ulteriori 15 risorse da inserire nelle aree Development & User Experience, Data Integration & Automation e Cloud & Infrastructure. Circa il 50% del piano di sviluppo prevede l’inserimento di giovani neolaureati. I nostri migliori talenti – ha continuato Pogna – sono selezionati dalla funzione HR Qintesi che, in stretta collaborazione con i Manager di riferimento delle diverse aree, segue l’iter di selezione delle risorse al fine di garantire profili professionali di qualità da inserire nei nostri Team. Tutte le nostre posizioni sono finalizzate all’assunzione, in coerenza con la politica di sviluppo delle risorse aziendale che prevede un utilizzo limitato di risorse esterne”.

Qintesi-BF Partners

“Siamo pronti ad adeguare la nostra organizzazione interna – ha sottolineato Pogna – in modo che sia stimolata a cogliere tutte le opportunità provenienti dal mercato e dalla Digital Transformation che sta modificando il volto delle imprese e, allo stesso tempo, rappresenta ormai un formidabile sbocco lavorativo. Dagli ingegneri, agli informatici, agli statistici e alle figure funzionali, ampliamo gli spazi all’interno dei nostri gruppi di consulenza che accompagnano il mercato in questa rivoluzione”.

Queste nuove assunzioni comportano un significativo rafforzamento delle politiche di sviluppo di Qintesi, soprattutto in termini di predisposizione dei piani di formazione continua. Pogna ha infatti concluso il suo intervento evidenziando quanto segue: “A sostegno del nostro piano di assunzioni per il 2018, consolideremo parallelamente le nostre aree di ricerca e sviluppo con la creazione di due nuovi QI-Innovation Lab (IFRS 17 e Digital Transformation & Collaboration) per garantire ai nostri collaboratori skill adeguati e tutte le competenze funzionali e tecniche necessarie per supportare efficacemente i nostri clienti”. 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore