Quota settemila per Asus

News

In un solo mese Asus ha venduto in Italia oltre settemila computer portatili. Un successo di grande rilievo dopo appena tre anni dal lancio del primo notebook

Nel mese di ottobre Asus ha commercializzato nel nostro Paese 7.400 computer portatili con il proprio marchio. Un successo non indifferente, soprattutto considerando il periodo, non certo brillante delleconomia in generale. Il risultato è andato addirittura oltre le nostre aspettative ha dichiarato Rex Lee, country, manager e amministratore delegato di Asus Italy – rafforzando ulteriormente la nostra posizione sul mercato italiano e confermando la validità delle scelte e delle strategie adottate fino ad oggi, sia in termini di prodotto che di partnership… Alla base del successo, raggiunto dopo appena tre anni dal lancio del primo notebook, sostiene Lee, cè la ricerca da parte di Asus di proporre sempre soluzioni tecnologiche allavanguardia e di qualità. Oltre a ciò – prosegue Lee – cè soprattutto la possibilità di poter contare su una squadra vincente… un team interno affiatato e motivato… A cui contribuiscono significativamente partner affidabili e dotati di competenze di buon livello. Anche a Taiwan, Asus, tra i maggiori fornitori di motherboard, ha raggiunto notevole successo con la vendita di 18mila notebook nel corso del terzo trimestre 2001, affermandosi come azienda di riferimento anche in questo settore.