Recupero a livello europeo

News

Braun, Electrolux, Hp e Sony hanno dato vita al primo consorzio pan-europeo per il recupero dei prodotti elettrici ed elettronici.

In risposta alla direttiva europea che dovrebbe essere ottemperata nella seconda metà del 2005, quattro importanti produttori, Braun, Electrolux, Hp e Sony, hanno dato vita al consorzio pan-europeo per il recupero del materiale elettrico ed elettronico. La società creata, che prende il nome di European recycling platform, è stata registrata a Parigi e ha l’obiettivo di stimolare il recupero in tutti i paesi europei e al contempo di contenere i costi a parità di efficienza. Tutte le operazioni della società, incluso il recupero, la logistica e le attività amministrative, sono state date in outsourcing. Nella prima fase, l’attività dell’European recycling platform si focalizzerà in Austria, Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna e Gran Bretagna. Successivamente verranno considerati anche gli altri paesi.