Rémi Bargoing è Country Manager Italia di DataCore

CarriereNews
Remi Bargoing

Il compito di Bargoing sarà quello di rafforzare la presenza di DataCore sul mercato Italiano, con particolare attenzione allo sviluppo del canale reseller e al potenziamento della qualità e dell’intensità del follow up dei partner

Rémi Bargoing è stato nominato Country Manager Italia di DataCore. Rémi, 30 anni, è specializzato  in progetti di virtualizzazione e dirigerà  le attività di DataCore Software in Italia.

In qualità di Country Manager, il compito di Bargoing sarà quello di rafforzare la presenza dell’azienda sul mercato Italiano, con particolare attenzione allo sviluppo del canale reseller e al potenziamento della qualità e dell’intensità del follow up dei partner sulle attività rivolte all’utente finale.

Bargoing inizia la sua carrriera professionale come System Engineer presso il gruppo tedesco SAMSON Régulation. Successivamente ha coperto il ruolo tecnico commerciale presso il gruppo Francese FLOW LINE per la zona Rhône-Alpes, per poi assumere la carica di Regional Manager con l’apertura della filiale del gruppo in Ile-de-France contribuendo alla crescita delle attività IT a Parigi.

Bargoing si è laureato in Management aziendale presso l’Université Paris pour La Défense e ha conseguito un Executive MBA presso l’Institut Français de Gestion. Nell’ambito del canale di rivendita su due livelli, DataCore, ha stabilito una partnership unica con il distributore Italiano Ready Informatica che segue i rivenditori italiani.

Remi Bargoing
Remi Bargoing

DataCore garantisce l’alta disponibilità (HA) e l’affidabilità degli ambienti di storage in modo efficiente sia in termini di costi che in termini di performance. L’hypervisor di storage SANsymphony-V crea uno strato di virtualizzazione trasparente al fine di potenziare la sua capacità e centralizzare la sua gestione.

Le numerose differenze e incompatibilità che distinguono i diversi modelli e marchi di storage hardware non creeranno più problemi al momento di utilizzarli insieme. Il software è in grado di integrare memorie RAM, SSD, dischi rigidi in una prestazione efficiente, soprattutto adeguata alle esigenze delle infrastrutture di virtualizzazione. Le funzioni AutoTiering determinano in modo dinamico la classe di storage da usare al fine di soddisfare al meglio le diverse categorie di servizio. Grazie all’integrazione di una gateway Array, DataCore offre una soluzione perfetta per inviare l’archivio, il backup e tutti i dati non critici su molteplici centri dati.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore