Reportage Smart City – I partner in prima fila per i progetti nelle città

MercatoProdotti
smart city

Videointerviste – Ci sono città che possono essere esempi concreti di progetti smart. Da Nord a Sud. Ne parliamo con assessori e aziende, tutti concordi nell’affermare che i progetti di Smart City si realizzando non solo grazie a finanziamenti e grandi aziende, ma soprattutto attraverso partner e realtà locali che conoscono bene il territorio

Che il road show itinerante di Smau abbia focalizzato soprattutto nelle ultime tappe l’attenzione su Smart City dà alla manifestazione un nuovo taglio, non solo perché allarga l’interesse dei visitatori e degli espositori su una tematica molto trasversale (non si parla solo di ICT) ma anche perché dimostra che finalmente progetti concreti si stanno realizzando. Se grandi  città italiane stanno realizzando progetti  grazie anche a  bandi e finanziamenti europei, altre città ancora stanno a guardare. Se a Milano si è perso tempo in questi anni per dibattere di un Expo 2015 in ritardo e a Roma qualche passo si è fatto, grandi esempi possono essere i progetti di Torino, Genova e Bari.

Spunti interessanti su queste tematiche emergono da una serie di videointerviste fatte durante le tappe del road show.

Leggi e guarda:

Smart City a che punto siamo in Italia:   Videointervista – Con Federico Pedrocchi, giornalista di scienza e responsabile del progetto Smau Anci dedicato alle Smart City, facciamo il punto sulle città intelligenti italiane. Citando Genova, Torino, Bari ma anche San Giovanni in Persiceto

Torino: uno strumento di governo dei progetti Smart City Videointervista – Mario Sechi, assessore all’ambiente e allo sviluppo tecnologico del comune di Torino, è convinto che serva uno strumento operativo che faccia dialogare i diversi attori coinvolti nei progetti di Smart City. Tre i grandi obiettivi per Torino, già in fase di realizzazione

Smart City, l’obiettivo è accrescere la competitività delle zone urbane  Videointervista – Con Pierantonio Macola, amministratore delegato di Smau, facciamo il punto sulle Smart City italiane. Perché un nuovo road show le renderà ancora più visibili. Opportunità per vendor e partner per rendere più competitive le zone urbane. Anche per il turismo

 – Smart City, opportunità per i partner nelle città intelligenti  Videointervista – Partner che sviluppino interfacce e servizi sono i nuovi attori che i progetti di Smart City abilitano. Perché non serve solo l’infrastruttura (necessaria) per fare città intelligenti ma anche soluzioni ad hoc per i cittadini. Ne parliamo con Luciano Cassani, responsabile a livello Emea del Public Sector di Cisco

Alcuni spunti anche nelle videointerviste a Flavio Zanonato, Sindaco di Padova , e a Stefano D’Albora, Cio di Roma Capitale .

 

 

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore