Rim rilascia la versione gold del BlackBerry 10 Developer toolkit

News
blackberry 10, Rim, Orlando

BlackBerry 10 toolkit è in gold per permettere agli sviluppatori di arrivare alla data di presentazione di Blackberry 10 con le app allineate

Rim (Research In Motion) ha rilasciato in versione gold il BlackBerry 10 Developer toolkit che comprende tool, componenti e Api (tutte nell’ultima versione aggiornata) per creare le app e integrare gli strumenti social nel nuovo sistema operativo BlackBerry 10, per esordire il giorno del lancio, il 30 gennaio 2013.

Sono supportati dal toolkit i più importanti linguaggi per soddisfare le esigenze degli sviluppatori in C/C++ nativo e in Qt che possono integrare le proprie app anche in Blackberry Hub. Chi invece preferisce scrivere applicazioni Web sfrutterà BlackBerry WebWorks con Html 5.

Come è oramai da tempo previsto, i tool di BlackBerry 10 Developer toolkit permetteranno di sfruttare Adobe Air e i developer interessati invece a portare su Blackberry 10 le applicazioni che già hanno scritto per Android potranno proseguire il proprio lavoro.

L’attesa per BlackBerry 10 è alta, perché è proprio il fattore delle app che determinerà la possibilità per Rim di rimanere da protagonista nel mercato dei device professionali mobile anche con la nuova piattaforma. Una scommessa non da poco, considerato che con Blackberry 10 sono attese fondamentali aggiornamenti anche per quanto riguarda il sistema server e i servizi per professionisti e privati che non dispongono però di un’infrastruttura Bes ma desiderano servizi di sincronizzazione di posta, contatti, calendario e attività allo stato dell’arte, per esempio sfruttando ActiveSync.

BlackBerry 10, con la possibilità di lavorare in Balance 

Rim intanto tiene monitorato ‘l’umore’ dei propri developer e per questo ha commissionato una specifica ricerca a Pivot Point. I risultati parlano del 58% degli sviluppatori intervistati che consiglierebbe BlackBerry 10 come piattaforma di sviluppo, con un aumento del 123% da maggio a ottobre 2012. L’indagine ha mostrato inoltre un costante aumento della soddisfazione nei confronti di BlackBerry 10 tra gli sviluppatori, in crescita del 56% nello stesso periodo.

Gli sviluppatori Blackberry sanno che è fondamentale ‘traghettare’ tutto il patrimonio software, prima possibile a Blackberry 10 che nelle anteprime lascia ben sperare per l’architettura su cui poggia (QT). Non è pensabile però che l’esordio tardivo a fine gennaio 2013 sia accompagnato da un qualsiasi tipo di gap nei servizi per quegli utenti, anche consumer, che oramai hanno apprezzato i servizi di posta in tempo reale di Android, Windows Phone e iOs.

La scommessa fondamentale è offrire a questi utenti, per Posta, Contatti, Calendari e Attività una esperienza di utilizzo se non ancora migliore, certo almeno del tutto equiparabile. Ci riferiamo a una sincronizzazione completa di tutto il patrimonio informativo degli utenti, senza passaggi faragginosi attraverso i servizi degli operatori. Blackberry 10 si potrà proporre come sistema ad armi pari con gli altri solo in questo caso, con in più il vantaggio di un multitasking effettivo che però da solo non sarà sufficiente a conquistare oltre che le aziende anche gli utenti finali.

QUIZ – Cosa sai degli smartphone BlackBerry?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore