Ritorno all’utile per Algol

News

Fatturato in diminuzione nel primo semestre, ma Ebitda in forte crescita e miglioramento del cashflow della gestione operativa.

Grazie al miglioramento dell’efficienza aziendale e alla rifocalizzazione delle attività del gruppo, Algol registra risultati in miglioramento nel primo semestre dell’anno, sia per quanto riguarda l’Ebitda che gli utili. Fatturato, invece, ancora in discesa, con una perdita di 675mila euro, ma decisamente migliore se si confronta con la perdita avvenuta nella seconda parte del 2002, che ha registrato una flessione di 2,2 milioni di euro. A questi risultati, considerati soddisfacenti da Algol, hanno contribuito anche la vendita di due aziende ritenute non più strategiche e la riorganizzazione di Epsilan France, grazie alla quale la società francese, controllata da Algol, ha chiuso il semestre positivamente. I risultati conseguiti, fanno ben sperare per il futuro. Algol ritiene di poter registrare un Ebitda del 2% per la fine dell’anno e di poter raggiungere un fatturato di 350 milioni di euro nel 2004.