Samsung affila le armi contro Apple con il Galaxy Note 2

News
Samsung galaxy note 2

Il nuovo ‘ibrido’ di casa Samsung è presentato all’Ifa 2012 di Berlino. Oltre al Note 2, la società ce la sta mettendo tutta per far dimenticare il verdetto della scorsa settimana nella vicenda che vede protagonista la Apple contro la società coreana

Samsung alza la testa e non si dà per vinta dopo la sconfitta californiana con Apple.

Premesso che si dovrà attendere il 20 settembre, quando il giudice americano preposto darà ufficialità allo stop di vendita dei prodotti Samsung con la richiesta di pubblicazione della sentenza definitiva, Samsung prende sotto braccio l’Ifa 2012 a Berlino per sfoderare dal proprio carniere, alcune novità. E allora ecco, come riporta Itespresso.it, sul piatto le principali novità, a cominciare dall’ibrido, smartphone/tablet  Galaxy Note 2 è un ”phablet” più grande, con un look più somigliante al Galaxy S III (anche i colori disponibili s’ispirano al fortunato smartphone), accompagnato da pennino, dotato di schermo da 5,55 pollici (contro i 5,3 pollici della prima versione), display Amoled (con risoluzione da 1280×720) e wide-screen a 16:9, orientato alle apps.

Sono fiducioso – dice all’Agi Jk Shin, il responsabile di Samsung per la telefonia mobileche il nuovo prodotto venderà ancora meglio del suo predecessore“. Per ora ttuto tace sul fronte del prezzo, ma si sa che da ottobre sarà venduto in Europa, Asia e Medioriente.

L’S Pen è stata migliorata, ed è in grado di creare un cursore/puntatore virtuale. Le specifiche sono le seguenti: il processore è un chip quad-core Samsung Exynos da 1.6GHz, ampliati anche i 2GB di Ram, il sistema operativo è Android 4.1 Jelly Bean.

Ma Samsung scommette anche su Windows 8, di cui mostra nuovi tablet ibridi. Lo Slate Serie 7 e la Serie 5, presentati come Ativ Smart Pc e Smart Pc Pro. La Serie 7 avrà uno schermo da 11.6 pollici, con risoluzione da 1920 x 1080, dal peso di 0.86 Kg e dimensioni di 11.6? x 7.2? x 0.5?. Con 4GB di Ram, sarà equipaggiato con processore Intel Core i5 Ivy Bridge.

La Series 5 avrà sempre un display da 11.6 pollici, ma una risoluzione da 1366×760. Dotato di Atom Z2760 (invece dei chip Core), avrà metà della Ram e storage da 2GB e 64GB. Più brillante e un po’ più sottile (0.38 pollici), la Series 5 costerà 750 dollari con la dock tastiera (650 dollari senza), mentre la Series 7 costerà 1200 dollari. Equipaggiato con Windows RT è Ativ Tab, sottile 8.9mm, ha uno schermo da 10.1 pollici con risoluzione da 1366×768.

Caratteristiche: Bluetooth 4.0, Wi-Fi, tecnologia Nfc, Gps, Usb 2.0 e porte mini-Hdmi. Avrà doppia foto e videocamera: una da 5 Megapixel e una frontale da 1.9 Megapixel.

E, infine, la novità: Samsung Ativ S (Ativ è l’inverso di Vita), il nuovo smartphone con Windows Phone 8: con schermo da 4.8 pollici come il Galaxy S III (Android), schermo HD Super Amoled e processore dual-core da 1.5GHz. Segni particolari: compatibile con rete HSPA+42, vanta una fotocamera da 8 Megapixel con autofocus e Led flash, ha una videocamera frontale da 1.9-megapixel. Dotato di batteria da 2,300mAh di lunga durata, ha le seguenti caratteristiche: 1GB di Ram, storage da 16GB e 32GB, arriverà negli Stati Uniti con Music Hub e Media Hub. Il nuovo Windows Phone 8 supporterà chip multicore, microSD card e Nfc (per la condivisione file e presto per i pagamenti).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore