Segnali positivi, ma ci vuole cautela

News

L’analista Gartner frena i recenti entusiasmi e sostiene che la spesa It
è ancora molto limitata.

I recenti annunci di ripresa non convincono del tutto la società di
analisi Gartner, che ritiene ancora molto cauta la spesa It sia nel
settore privato che in quello pubblico. Gartner afferma infatti che nel
mese di novembre, la spesa tecnologica ha subito ancora un calo rispetto
a ottobre e che, fatto 100 il punteggio massimo, in quel mese gli
investimenti si sono fermati a 81 contro gli 85 precedentemente
raggiunti. Prevale quindi un atteggiamento conservativo delle aziende,
con una spesa inferiore ai budget annunciati, in attesa di segnali più
consistenti della ripresa economica. Il 49% degli intervistati ha la
chiusura a fine dicembre e il 67% di essi afferma che non spenderà i
soldi del budget rimasti entro la fine dell’anno. Molti ritengono che
probabilmente verranno spesi nel prossimo anno fiscale. Ripresa
permettendo