Server in calo, ma tiene Linux

News

Scendono le vendite dei server nel primo trimestre 2003. Linux però è l’unica piattaforma a crescere nel periodo

Idc, nell’ultimo rapporto relativo al mercato dei server nei primi tre mesi dell’anno, evidenzia la difficoltà del settore, ma segnala l’ottimo andamento della piattaforma Linux, grazie alla sempre maggiore offerta di hardware e applicazioni legate al sistema operativo open source. Il comparto perde mediamente il 3,6% rispetto al medesimo trimestre del 2002, ma diminuisce il calo nei confronti dei tre mesi precedenti, che avevano fatto registrare una flessione del 5%. Linux invece prosegue il suo trend positivo con una crescita del 35% in termini di fatturato e di quasi il 30% come volume. Il mercato complessivo dei server si attesta nel trimestre a 10,5 miliardi di dollari contro i 10,9 del passato, e Linux raggiunge quota 583 milioni equivalente a quasi 172mila unità. In testa alla classifica, mantiene la prima posizione Hp, seguita però da una agguerrita Dell e da Ibm. Idc mette in particolare evidenza la forte crescita di Dell, che nei primi tre mesi ha visto crescere il proprio fatturato del 77,6%, ed è cresciuta a volume di quasi il 59%.