SIA: arriva in Italia il servizio per pagare via app presso gli esercenti convenzionati

News
0 0 Non ci sono commenti

E’ partita a Milano e Bergamo la fase pilota del progetto “Person to Business” (P2B) che consente ai clienti di pagare via app presso gli esercenti convenzionati da UBI Banca. Altri istituti di credito italiani hanno manifestato interesse ad attivare il servizio entro il prossimo autunno

Dopo i pagamenti “Person to Person” (P2P), Jiffy, il servizio sviluppato da SIA per inviare e ricevere denaro in tempo reale dallo smartphone, arriva nei negozi. E’ partita a Milano e Bergamo la fase pilota del progetto “Person to Business” (P2B) che consente ai clienti di pagare via app presso gli esercenti convenzionati da UBI Banca. Altri istituti di credito italiani hanno manifestato interesse ad attivare il servizio entro il prossimo autunno. Con questa nuova modalità, i clienti possono identificare via app l’esercente grazie alla geolocalizzazione, alla ricerca dell’insegna o direttamente in negozio tramite la lettura del QR Code, inserire l’importo di spesa e avviare con un click l’operazione di invio denaro. Aruba Networks, Levis stadium

Il negoziante visualizza in tempo reale la presenza del pagamento, verifica l’importo e conferma la transazione, con disponibilità immediata del denaro sul conto corrente. Infine, una notifica dell’esito dell’operazione viene inviata in modo automatico sia al cliente che al negoziante, oltre a comunicare la conferma dell’avvenuto pagamento alla banca acquirer. Grazie alla collaborazione tecnologica tra SIA e Ingenico, con Jiffy sarà possibile a breve effettuare pagamenti da smartphone direttamente sul terminale Pos del negoziante abilitato a ricevere accrediti in tempo reale sul proprio conto corrente, oltre ai pagamenti tradizionalmente effettuati con carte di credito e debito.

Jiffy è disponibile per smartphone con sistema operativo Android, iOS, Windows Phone e si caratterizza per la velocità e la facilità d’uso. Per utilizzare il servizio occorre essere titolari di un conto corrente in una banca aderente. Per attivarlo bisogna registrarsi sul sito della propria banca e scaricare l’app fornita dalla banca stessa.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore