Sintel distribuisce in Italia le soluzioni di Netasq

News

Siglato un accordo di distribuzione tra Netasq e Sintel che integra nella propria offerta le soluzioni Netasq per la gestione unificata delle minacce

Sintel distribuisce in Italia le soluzioni di Netasq.

E’ stato siglato un accordo di distribuzione tra le due società. Il distributore a valore con sede a Roma integra nella propria offerta le soluzioni Netasq per la gestione unificata delle minacce. Con le soluzioni Netasq per la gestione unificata delle minacce, il firewalling applicativo, la prevenzione contro le intrusioni e la rimozione delle vulnerabilità, il distributore a valore Sintel offre alla propria clientela appliance sia hardware sia virtualizzate.

L’approccio alla sicurezza “al contrario” adottato da Netasq ponendo il suo motore di prevenzione contro le intrusioni ed analisi comportamentale del traffico al centro del sistema operativo dei firewall, consente ad aziende di qualsiasi dimensione di avvalersi di un sistema di protezione allo stato dell’arte che non deteriora le prestazioni della rete in cui è inserito, di cui di norma possono dotarsi solo grandi data center o enti governativi / militari.

La strategia di Sintel, da sempre, è stata incentrata sulla scelta di un numero ristretto di partner dagli standard qualitativi elevati ma, al tempo stesso, capaci di incontrare le esigenze di tutto il mercato, dalle piccole imprese alle grandi aziende, distribuendo prodotti di alto impatto tecnologico con un rapporto qualità/prezzo notevole. Netasq aderisce perfettamente a questa filosofia e i nostri clienti apprezzeranno sicuramente il carattere innovativo, la facilità di funzionamento e le economie dei prodotti Netasq”, sostiene Giacomo Scotto di Vettimo, Sales Manager Italia di Sintel.

“Sono molti i punti che accumunano Netasq e Sintel, oltre alla banale coincidenza geografica dei rispettivi Head Quarter, é infatti opinione condivisa che, per approcciarsi con successo alla clientela con soluzioni avanzate per la sicurezza informatica, sia necessario mettere in campo un perfetto connubio di competenze tecniche, presenza commerciale e prodotti che facciano la differenza nel mercato italiano”, afferma Alberto Brera, Country Manager di Netasq Italia. “In Sintel abbiamo trovato un partner molto proattivo e competente, in grado di aggiungere valore alla nostra filiera.”

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore