Smau Business sbarca a Bologna

News

L’8 e il 9 giugno si terrà presso BolognaFiere l’edizione di Smau Business, contemporaneamente a Research to Business, il sesto Salone della Ricerca Industriale

Smau Business sbarca a Bologna dall’8 al 9 giugno al padiglione 33 di BolognaFiere e che si svolgerà in contemporanea con Research to Business, il sesto Salone della Ricerca Industriale, si prepara ad andare in scena con un’edizione bolognese senza precedenti: più di 270 stand e oltre 300 novità di prodotto presentate dai principali protagonisti del settore come Dell, Fastweb, Infor, Intel, Microsoft, Oracle, SAP, Telecom Italia, Zucchetti attendono il pubblico business della due giorni dedicata all’innovazione.

Protagonista indiscussa di questa terza edizione bolognese del circuito sarà proprio l’Innovazione che si esprimerà in svariate declinazioni, dall’agroalimentare alle biotecnologie, dal design all’informatica, dalla medicina ai new media e che da un lato sarà rappresentata dalle start up, centri di ricerca, laboratori e incubatori d’impresa provenienti da tutta Italia, dall’altro dai fornitori di soluzioni tecnologiche.

Il percorso tra gli stand parte da Dell che, tra i notebook workstation, sistemi storage e server, illustrerà gli utilizzi in ambito educativo, aziendale e professionale del piccolo robot Nao. Allo stand di Fastweb saranno presentate le ultime novità per le Pmi: dai servizi per il collegamento a banda ultralarga, alle offerte convergenti fisso-mobile, fino a UniFAST Communication, la nuova soluzione Unified Communication, interamente progettata da Fastweb, che consente di essere raggiunti ovunque, in ufficio o in mobilità, grazie alla convergenza dei servizi voce e dati con i terminali di rete fissa e mobile (pc, tablet, telefono, cellulare).

Tra le proposte di IBM, server progettati per dare il massimo in termini di prestazioni e riduzione dei consumi energetici software intelligenti per gestire in maniera automatica i dati e per effettuare analisi, soluzioni per la collaborazione e per l’ottimizzazione dei processi.

Infor punterà su nuovo approccio verso i sistemi ERP presentando le più recenti innovazioni tecnologiche in grado di supportare l’integrazione di applicazioni, processi e risorse aziendali. Connettività e collaborazione saranno le parole chiave con Infor ERP LN, Infor ION e Infor Workspace. Intel invece si focalizzerà su tecnologie capaci di proteggere gli utenti dalla perdita dei dati nonché sulle nuove potenzialità offerte dalla grafica integrata dei chip di seconda generazione. Per Microsoft l’evento sarà occasione per illustrare la propria strategia e offerta in ambito cloud computing attraverso delle sessioni di approfondimento.

L’azienda allestirà un corner in cui alcune hostess offriranno ai clienti copie di Office 2010, palesemente piratato: un’iniziativa provocatoria per sensibilizzare le persone sull’importante tema della pirateria informatica che ogni anno provoca ingenti perdite al Sistema Paese. Oracle metterà in mostra tutte le potenzialità di sistemi hardware e software integrati e accenderà i riflettori sulle soluzioni di Business Intellingence per dispositivi mobili e virtualizzazione. SAP durante le due giornate presenterà al proprio stand casi di successo e demo su soluzioni dedicate alle imprese, mettendo in luce l’importanza di Sistemi Gestionali e della Business Intelligence ai fini della competitività aziendale, Telecom Italia presenta “IT-IS”, il programma di aggregazione del primo canale di vendita specializzato nell’Information Technology per le piccole e medie imprese, in grado di supportarle nell’adozione di soluzioni informatiche evolute comprendenti anche i nuovi servizi di Cloud Computing, disponibili attraverso il portafoglio d’offerta dedicato di Impresa Semplice mentre Zucchetti presenterà la sua innovativa offerta di soluzioni in tecnologia web per aziende, professionisti ed enti pubblici.

Si passa poi agli stand delle oltre 72 start up presenti in fiera pronte a rappresentare la creatività e l’estro imprenditoriale che contraddistinguono il nostro Paese con delle vere e proprie chicche tecnologiche come ad esempio, per dare un’anticipazione, la veneziana con pannelli fotovoltaici integrati, i software interattivi per la diagnosi e il monitoraggio di strutture a rischio stabilità in caso di eventi sismici o all’applicazione che permetterà di scrivere messaggi dal proprio smartphone senza destinatario ma solamente associati a una determinata posizione geografica e molto altro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore