SoftwareONE cresce nel 2014 e potenzia la struttura commerciale

News

La filiale italiana di SoftwareONE ha registrato nel 2014 una crescita del +76% rispetto all’anno precedente nell’ambito dei servizi offerti. Nei prossimi mesi, SoftwareONE prevede di incrementare ancora il proprio organico in Italia, non solo in ambito commerciale ma anche nell’area del marketing e delle operations

SoftwareONE potenzia la propria struttura commerciale in Italia per garantire una presenza sul territorio ancora più capillare e un’attenzione specifica verso alcuni mercati verticali.

Forte dei risultati 2014, la società ha deciso di potenziare la struttura per essere più vicina a quei territori che, per la loro singolarità, normative e regolamentazioni, necessitano di una consulenza personalizzata e competente nella gestione degli asset aziendali.

GianPietro Caputo, SoftwareONE
GianPietro Caputo

La filiale italiana ha registrato nel 2014 una crescita del +76% rispetto all’anno precedente nell’ambito dei servizi offerti (che comprendono consulenza tecnica e Software Asset Management) e un fatturato complessivo di 12,5 milioni di euro (rispetto agli 8,9 milioni di euro registrati nel 2013) che ha comportato per l’azienda un giro d’affari complessivo di 60 milioni di euro (rispetto ai 50 milioni di euro del 2013). Alla luce della nuova organizzazione, Marco Lorenzi, già Territory Manager Northern Italy di SoftwareONE, è promosso Sales Manager, responsabile dello sviluppo del mercato e di diffondere il modello di consulenza di SoftwareONE.

Marco Lorenzi, SoftwareONE
Marco Lorenzi

Lorenzi risponde direttamente a GianPietro Caputo, Managing Director di SoftwareONE Italia, e può contare su sei Business Development Manager incaricati di sviluppare il business nelle diverse aree geografiche e nei mercati verticali di riferimento. A queste figure si aggiunge la struttura di Business Development Representative (Inside Sales).

Al fianco di Lorenzi, la struttura di management che fa riferimento a Caputo nella gestione del business è composta da Alessandro Colasanti, responsabile della divisione SAM, Stefano Romoli, a capo della struttura di prevendita tecnica, e Andrea De Maggio, Marketing and Alliance Manager. Nei prossimi mesi, SoftwareONE prevede di incrementare ancora maggiormente il proprio organico in Italia, non solo in ambito commerciale ma anche nell’area del marketing e delle operations.

Abbiamo già assunto 10 nuove figure e contiamo di selezionarne altre nei prossimi mesi. Cerchiamo competenze di business e di tecnologia, capacità di iniziativa e affidabilità. Aspetti fondamentali che caratterizzano la nostra realtà e ci consentono di affiancare i clienti nella trasformazione digitale, nella pianificazione degli investimenti e nella riduzione dei costi IT”, spiega Caputo. “I risultati raggiunti fino ad oggi confermano che abbiamo intrapreso il percorso giusto: una trasformazione rilevante della nostra azienda, dalla semplice gestione delle licenze a una consulenza a 360 gradi, oggi indispensabile per affrontare il mondo del software e sfruttarlo come asset importante per raggiungere i successi di business”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore