Sophos, ribadito il focus sui partner MSP

Strategie
Marco D'Elia Sophos
8 0 Non ci sono commenti

Videointervista – Marco D’Elia, country manager di Sophos Italia, spinge il programma dedicato ai Managed Service Provider e le nuove certificazioni, sempre forte dell’alleanza con i tre distributori

Lo spostamento verso i servizi gestiti in ambito sicurezza  vede, dallo scorso luglio, anche Sophos impegnata nel qualificare nuovi partner con il programma Complete MSP Security, nell’ottica di offrire sicurezza as a service partendo dal network fino all’end point in mobilità.

“Un programma con cui Sophos sta reclutando  nuovi partner che vogliono vendere servizi personalizzati anche dal punto di vista delle infrastrutture di rete”  precisa Marco D’Elia, country manager di Sophos Italia.  Un programma che arriva come ultimo step dopo l’evoluzione di Sophos negli ultimi anni: da una distribuzione 1-tier a un modello 2-tier iniziato con  Computerlinks  e  poi evoluto con Exclusive Networks e V-Valley. “Ognuno dei nostri tre distributori ha una propria peculiarità che guarda al valore” continua d’Elia.

Nella videointervista l’impegno di Sophos verso le pmi e sulle certificazioni, con una riflessione sul canale ormai unificato anche da un punto di vista di benefici”  dall’acquisizione da parte di Astaro di due anni fa.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore