SPECIALE SICUREZZA: Conoscenza del problema e regole di comportamento

Mercato

Cresce il numero dei virus che da oggetti subdoli della intranet aziendale
oggi attaccano i dati aziendali sfruttando le connessioni Internet. Un fenomeno
in piena espansione che negli ultimi mesi ha fatto capolino anche nella
telefonia cellulare. Ci può difendere? Alcuni consigli per approcciare
correttamente il problema

SPECIALE SICUREZZA: Conoscenza del problema e regole di comportamento

I primi sei mesi del 2006 sono stati caratterizzati da due importanti
avvenimenti: si è ?celebrato? il ventennale della scoperta di Brain, il primo
virus per Pc, e il numero di malware per telefoni cellulari ha superato la quota
200. Sono 185.000 i virus a oggi noti e il numero è in continua crescita. Quasi
tutto il nuovo malware viene sviluppato con questo obiettivo: centinaia di Pc
vengono così trasformati in bot (abbreviazione per ?robot?) risvegliabili a
distanza all’occorrenza e usati per distribuire spam o e-mail per attacchi
phishing o per sottrarre informazioni personali e finanziarie.
Una minaccia in crescita è rappresentata dai rootkit, per fronteggiare i quali
fin dal marzo 2005 F-Secure ha presentato la tecnologia Blacklight. Il 2006 si è
aperto con i danni causati dalla vulnerabilit