Stonesoft fa il lifting al programma di canale

News

Stonesoft, durante l’evento annuale con i partner a Milano Marittima, aggiorna il programma di canale definendo i livelli di partnership, gli obiettivi comuni, i premi sui risultati raggiunti

Stonesoft rinnova il programma di canale. Oltre ai tre distributori con cui lavora (Magirus, Itway e Ready Informatica), Stonesoft disegna tre livelli di partnership (Certified Global system integrator, Certified Regional system integrator e Authorized reseller) e ne aggiunge un quarto, Certified Managed system Integrator, nel quale confluiranno realtà del calibro di Fastweb, Wind, Telecom & Capital Express più una serie di altre imprese. 

Questi partner – spiega Emilio Turani, country manager di Stonesoft Italia, Svizzera Italiana, Gracia e Turchiasono realtà che stanno ‘a cavallo’ tra gli end user e gli integratori. La caratteristica fondamentale è che a loro sono intestate le licenze dei prodotti e offrono sicurezza gestita. Per questi partner – spiega Turani – predisporremo un programma di canale ad hoc con sconti particolari”.

E sulla sicurezza gestita, Stonesoft non ritiene sia solo appannaggio della piccola impresa ma anche della media e della grande impresa. “E’ sbagliato pensare solo alla piccola impresa quando si parla di sicurezza gestita – spiega Turanidobbiamo rinnovare il gap culturale in questo senso e, proprio da qui, partiamo con i partner che rientrano nel livello Certified managed”.

Stonesoft presenta le novità legate al programma di canale durante la due giorni dell’incontro annuale con i propri partner a Milano Marittima. Focus dunque sul canale di vendita senza rinunciare alle attività di direct touch.

Nei tre livelli di partnership, al momento, vi rientrano due Certified global, due Certified regional e una ventina di Authorized reseller. Con ognuna di queste categorie di partner stiliamo un action plan (attività di telemarketing, eventi, campagne promozionali – spiega Turani – ci poniamo obiettivi al raggiungimento dei quali Stonesoft mette a disposizione fondi marketing, mentre i livelli di sconto sono definiti in base alle modalità di ingaggio e al numero di persone certificate in ogni azienda-partner”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore