Storage in primo piano

Strategie

Le soluzioni tecnologiche di Adaptec, con la collaborazione di Ibm e Supermicro

Puntare a soluzioni storage sempre più efficienti e con funzionalità avanzate. È quanto si propone Adaptec, che ha recentemente siglato nuove collaborazioni con Ibm e Supermicro Computer, tra i maggiori produttori di schede madri e server storage di fascia alta. Due in particolare le novità. Il controller Raid Zero Channel Serial Attached (Sas) di Adaptec, il quale fornisce più potenza all’architettura X3 e alle soluzioni eServer xSeries 366 di Ibm e la tecnologia Sata II Zero Channel Raid, realizzata con il supporto di Supermicro. Secondo Ibm, la nuova gamma xSeries 366, proprio grazie a questi contributi, raggiunge prestazioni finora mai toccate, con un alto livello di protezione grazie alla tecnologia Raid 6. Adaptec è oggi tra i maggiori protagonisti nel mercato Sas (serial attached Scsi) e ha annunciato che nel corso dell’anno lancerà una nuova gamma di prodotti per la propria architettura Flexible storage. Con il controller Sarìta II Zero Channel Raid, sostiene l’azienda, si ottengono prestazioni più elevate, sia per quanto riguarda la scalabilità sia per la protezione e la velocità di elaborazione dati, con la possibilità di migrare al Raid 5 a costi contenuti. “Fornire ai Var una soluzione flessibile e semplice da implementare che risponde alle crescenti opportunità offerte da Sata II – ha dichiarato Charles Liang, presidente di Supermicro – è vitale per la loro sopravvivenza in questo mercato altamente competitivo”.

Autore: drosolen
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore