Surface alla riscossa. Microsoft torna in pista sul mercato tablet

News
Surface-Cyan-Cover-nbg_Print

Secondo dati resi noti da Idc il primo maggio Microsoft è entrata nei primi cinque posti dei vendor di tablet con 900 mila unità vendute nel primo trimestre del 2013. Surface ha, forse, fatto centro e comincia interessare

Microsoft movimenta la ormai stagnante classifica del market share dei tablet, ma continua a soffrire di venti contrari. Forse una riscossa è affidata a un eventuale annuncio di una versione mini di Surface. L’inseguimento di Apple durerà ancora a lungo ma ci sono segnali positivi per la società di Redmond.

Secondo dati resi noti da Idc il primo maggio Microsoft è entrata nei primi cinque posti dei vendor di tablet con 900 mila unità vendute nel primo trimestre del 2013. Una percentuale molto piccola rispetto al venduto di Apple nel medesimo periodo. Microsoft con il suo Windows è comunque entrata in un mercato nuovo , ma il suo successo non è per nulla garantito. Il mercato è presidiato in maniera formidabile da iOS e da Android. Apple ha consegnato 19,5 milioni di iPad ,seguita da Samsung , ancorata ad Android, con 8,8 milioni di tablet.Microsoft Surface

Apple ha certamente lasciato sul terreno quote di mercato , ma ha fatto meglio delle previsioni degli analisti di Idc. Idc , prendendo in considerazione tutta l’offerta tablet Windows 8 e RT ( Microsoft compresa) segnala un venduto di 1,8 milioni di unità nel primo trimestre di quest’anno. Se la metà di queste sono di Microsoft è un segnale che gli altri vendor OEM sono stati messi a dura prova da uno scarso interesse per i tablet basati su Windows.

Idc ha pure rilasciato un commento sulla possibilità che siano previsti tablet Windows 8 o RT a schermo più piccolo, dichiarando che tuttavia non saranno in grado di rovesciare queste quote di mercato per molto tempo. Sulla scia del successo dei classici tablet attorno ai 7 pollici ( Kindle Fire, Nexus 7 e iPad Mini) è emersa la possibilità di un piccolo tablet Windows quando nel marzo scorso nella sua Windows Certification Newsletter Microsoft ha aggiornata abbassandoli i requisiti per i tablet Windows 8 aprendo la strada verso tablet da 7 pollici come un Surface mini. Come commenta un analista di Idc: “ Il mercato sta chiaramente spostandosi verso dispositivi da 7 e 8 pollici , ma la sfida maggiore per Microsoft si incentra in campo consumer e contro i produttori di dispositivi a basso costo. Solo se queste sfide saranno vinte , insieme a quella del formato, si può dire che Micrsoft si farà strada nel 2013 e negli anni successivi”.

D’altra parte un’altra analisi – quella di Strategy Analytics – disegna un quadro più ottimista per le consegne di tablet Winodws 8 o RT nel primo trimestre dell’anno e precisa che sono 3 milioni i tablet consegnati durante il periodo in esame.

Ma alla fine il dominio del mercato tablet non si gioca sul versante hardware , quanto su quello delle app: e qui il dominio di Apple è assoluto . L’ultimo dato è che Apple è sulla strada di raggiungere i 50 miliardi di download sul suo App Store.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore