Symantec e Juniper, è accordo

News

Le due aziende hanno annunciato da pochi giorni l’avvio di una
collaborazione. Molte le domande sorte in seguito all’accordo

La collaborazione, con il fine di consolidare i propri spazi all’interno del
settore della sicurezza, non è necessariamente un primo passo verso la fusione.
Questo uno dei primi chiarimenti forniti dagli esecutivi delle società.
L’annuncio della partnership tra Symantec e Juniper ha scatenato opinionisti ed
esperti del settore, che si sono chiesti cosa in realtà significa tale alleanza.
In realtà i chiarimenti forniti dalle due aziende non hanno dato risposte
concrete.
Secondo quanto sottoscritto nell’accordo, Symantec e Juniper intendono
collaborare nello sviluppo di soluzioni congiunte nell’ambito dell’Unified
threat management (Utm), della intrusion protection, e in altri standard legati
alla sicurezza. In seguito la collaborazione si estenderà anche verso le
soluzioni che prevengono attacchi.
Il primo effetto dell’alleanza coinvolgerà l’attuale offerta di Juniper, la
futura piattaforma integrata per la sicurezza e le Idp appliance, che verranno
integrate e messe in relazione con l’antispam Symantec; la collaborazione
prevede inoltre supporto reciproco a livello di vendita e marketing; ognuno
potrà vendere le soluzioni dell’altro ed entrambi lavoreranno assieme per lo
sviluppo di soluzioni congiunte.