Symbolic si mette in portafoglio i firewall di Palo Alto Networks

News

Basati sulla tecnologia App-ID, i Next Generation Firewall di Palo Alto Networks riescono a identificare con precisione le applicazioni in uso indipendentemente da porta, protocollo

Symbolic sigla un accordo distributivo con Palo Alto Networks, la società americana che ha introdotto sul mercato un firewall di nuova generazione.

Basati sulla tecnologia App-ID, i Next Generation Firewall di Palo Alto Networks riescono a identificare con precisione le applicazioni in uso indipendentemente da porta, protocollo, dalle tecniche per aggirare i controlli e anche dalla crittografia SSL.

Inoltre possono effettuare scansioni dei contenuti veicolati all’interno delle applicazioni stesse al fine di bloccare le minacce e prevenire perdite di dati. L’integrazione con i directory server aziendali (come Active Directory) permette la creazione di policy specifiche, non solo per indirizzi IP, ma anche sulla base degli utenti e dei gruppi.

Le aziende avranno così la possibilità di sfruttare le risorse del Web 2.0 in modo controllato e sicuro, riducendo al tempo stesso i costi operativi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore