Tandberg Data lancia BizNas e i distributori sorridono

News
Paolo Rossi, Tandberg Data

Tandberg Data presenta la famiglia di dispositivi di rete BizNas per il salvataggio dei dati. Paolo Rossi, channel sales manager Italia, spiega come i distributori da tempo chiedevano novità in ambito Nas. BizNas sostiuisce DPS2000

Tandberg Data lancia sul mercato BizNas, la famiglia di dispositivi di rete per il salvataggio dei dati. Si tratta di una novità rivolta alle società e non all’area consumer.

I dispositivi BizNas forniscono una soluzione di archiviazione dei dati fino a 16 TB raw di spazio disco, per condivisione di file su sistemi Windows, Mac e Linux oltre alla possibilità di utilizzo simultaneo come iSCSI storage per la virtualizzazione server. I dispositivi BizNAS contengono fino a quattro unità disco e saranno disponibili in configurazione desktop e 1U in rack sia diskless sia popolati. La presentazione di questi dispositivi è avvenuta contestualmente alla presentazione di Paolo Rossi, channel sales manager Italia, sbarcato da pochi mesi in Tandberg Data e con un passato lavorativo presso un distributore e rivenditori.

David Spate, Tandberg Data
David Spate
Paolo Rossi, Tandberg Data
Paolo Rossi

I dispositivi BizNas sostituiscono la serie Dps2000” spiega Rossi. “Un mercato in forte crescita, questo – spiega Rossi – sul quale ritagliare spazio e diversificare il portafoglio dei nostri reseller. I prodotto BizNas sono professionali e robusti dal design pulito e industriale. Monta un processore Intel Atom, due porte ethernet e due porte usb che servono a collegare a dischi esterni o a qualsiasi altro prodotto storage. Il sistema operativo è aperto e se incontreremo sviluppatori Linux che vogliano aggiungere funzionalità, lo potranno fare. Il prodotto è multipiattaforma – spiega – possiamo condividere file su diversi sistemi operativie utilizzarlo come storage centrale attraverso un protocollo iSCSI si possono creare volumi per utilizzarli in ambienti virtuali e gestire i player della virtualizzazione”.

I prodotti BizNas offrono ai responsabili It la possibilità di centralizzare, monitorare e proteggere più account Dropbox, servizio di archiviazione basato su cloud con più di cento milioni di utenti al mondo. Utilizzati come punto di sincronizzazione Dropbox, i dispositivi BizNas copiano automaticamente tutte le versioni dei dati di Dropbox su qualsiasi disco cui possono avere accesso o su cartucce RDX per un’archiviazione sicura e disaster recovery offline. “Dropbox cloud storage integrata è una funzionalità interessante e dentro il Nas c’è una funzionalità che permette di sincronizzare e fare il back up”, spiega Rossi.

La distribuzione di Tandberg Data

Tadberg Data opera attraverso il canale. I distributori in Italia sono: Active Solution & Systems, Alias, Axel, Computer Gross Italia, Eksaip, Gemm Informatica e Microtronica Italy.

Rossi sta ancora studiando la società e le implicazioni commerciali. “Con David Spate, sales director NS Europa abbiamo deciso di continuare sulla strada del passato e insieme verificheremo i parametri della struttura di canale. I distributori da tempo chiedevano di poter avere novità in ambito Nas da Tandberg Data, dato che il prodotto che viene sostituito, il DPS2000 era rimarchiato. Il settore del nastro continua a essere piatto e non ci sono grandi novità, ma è un mercato interessante perché da più parte ci arrivavano richieste di entrare nel Nas del disco”, spiega.

Sul fronte del numero dei partner. Sottolinea come ce ne siano già di ben strutturati e sono interessanti ma si prospetta di aumentare il numero dei rivenditori. “C’è la voglia di far crescere quelli più importanti – afferma – non vogliamo porre discriminanti ma abbiamo la volontà di andare a supportare i rivenditori per il mondo delle Nas con corsi di formazione tecnici e commerciali presso i rivenditori”, conclude Rossi.

QUIZ – quanto conosci le periferiche di storage?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore