TeamSystem si prende le ACG di Ibm per affrontare le grandi imprese

News

Gruppo TeamSystem acquista la divisione ACG da Ibm. Il gruppo precisa che si tratta di un’operazione industriale e non speculativa. Mantenuti dipendenti con obiettivo di assumerne almeno 15 per l’area tecnica e mantenere anche i 55 business partner che gestivano le ACG in Ibm

Gruppo TeamSystem apre le porte alla divisione ACG di Ibm Italia. Grazie a questa acquisizione, Gruppo TeamSystem attiva nel segmento dei software gestionali per imprese e professionisti, di fatto, si apre anche al mercato delle aziende medio-grandi, che mancava quasi completamente nei piani industriali della società.

Già forte nel segmento delle Pmi e degli studi professionali, la società di Pesaro ha sottolineato come questa acquisizione non è un’operazione finanziario-speculativo, ma industriale. A ragione di questo fatto, negli intenti di Gruppo Teamsystem c’è il mantenimento dei dipendenti Ibm che si occupano di Acg e l’assunzione di almeno 15 figure specializzate nell’area tecnica.

Allo stesso tempo, TeamSystem ha deciso di lavorare anche con i 55 business partner che seguivano il mercato delle Acg in Ibm, proprio perché anche la rete distributiva rappresenta il terzo punto fermo di questa operazione, oltre al prodotto e alle risorse.

Per sottolineare l’attenzione di Gruppo TeamSystem alle microimprese, si pensi all’accordo con Cerved Group, una nuova soluzione di business information integrata nel software gestionale per le microimprese.

Ma non solo. Basti pensare al recente Vision Professionisti 2013 o all’Attractive tour, durante i quali, Gruppo TeamSystem ha sempre cercato di conciliare e far comprendere l’uso della tecnologia alle categorie professionali come commercialisti, consulenti, ecc.

Creato nel 1988, lo storico marchio dei software gestionali di Big Blue porta in dote un’offerta con posizionamento contiguo e sinergico rispetto all’offerta attuale di TeamSystem, oltre 6 mila clienti – aziende tra i 100 e 2mila dipendenti – e un fatturato di circa 20 milioni di euro.

Federico Leproux, GruppoTeamSystem
Federico Leproux 

La neo acquisita, il cui organico è composto da circa 100 professionisti altamente qualificati, vanta un’unità R&D (ACG Lab) dedicata allo sviluppo e all’evoluzione delle tecnologie e dei prodotti. La distribuzione e l’assistenza sono affidate a business partner qualificati presenti sul territorio nazionale, con competenze commerciali e tecniche specifiche, assistiti e supportati da un team dedicato parte di ACG.

Questa acquisizione –spiega Federico Leproux, amministratore delegato di gruppo TeamSystemcostituisce un completamento naturale del perimetro di attività del nostro gruppo, rafforzandoci ulteriormente in un segmento strategico per il nostro core business, ovvero quello delle aziende medio-grandi. Metteremo a fattor comune le reciproche esperienze e capacità, valorizzando al massimo il business e le soluzioni acquisite, continuando a investire nella manutenzione ed evoluzione dei prodotti ACG e nello sviluppo del mercato.”

“La complementarietà  tra le due realtà – prosegue Giuseppe Busacca, direttore M&A e business development di gruppo TeamSystemè significativa sia in termini di prodotto, sia di competenze e di rete distributiva. Questo ci consentirà di fare leva sui punti di forza attuali, intraprendendo insieme un percorso di crescita che vede nelle risorse interne, nei rivenditori e nelle tecnologie i fattori chiave. Questa operazione segna inoltre l’inizio di una partnership di lungo termine tra TeamSystem e IBM, con cui sono già allo studio diverse opportunità di business congiunto”.

L’operazione è stata studiata ed analizzata dal Comitato di Direzione di TeamSystem, costituito dal top management interno, con il supporto dello studio Gattai, Minoli, Partners per l’area legale e di PwC per l’area finanziaria.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore