TEST – Casio Exilim Ex-FH100

Prodotti

Fotocamera compatta da 10 megapixel e zoom ottico 10x, con obiettivo grandangolare 24mm. Punto di forza il sensore High Speed che consente fino a 30 scatti continui a 40 fps a una risoluzione di 9 megapixel. Prezzo 329,99 euro

In prova uno degli ultimi modelli proposti da Casio sul mercato delle fotocamere compatte: appartiene alla famiglia delle High Speed camera in virtù di una velocità di scatto che può raggiungere i 40 fotogrammi al secondo. Sensore da 10.1 Megapixel e zoom ottico 10x ne completano le principali caratteristiche fotografiche. Prezzo 329,99 euro.

Descrizione

Casio EX-FH100 è una compatta a tutti gli effetti con 105 x 63,2 x 29.9 mm e uno spessore di poco inferiore ai 3 cm. Il peso, comprensivo di batteria e scheda di memoria, si attesta sui 227 g: non è quindi leggerissima, ma in ogni caso si può tranquillamente tenere in tasca e portare ovunque si voglia. Disponibile in due colorazioni, argento e grigio grafite. Ampio il display LCD TFT da 3 pollici e 230.400 pixel, che pur non essendo touch consente un rapido accesso a tutte le funzionalità, così come i comandi disponibili tramite i pulsanti posti sulla parte posteriore della fotocamera, unitamente alla ghiera sul profilo superiore. Impostazione classica dei comandi, con pulsante di scatto associato alla leva dello zoom (ottico 10x, digitale 4x, cui si aggiunge uno zoom HD 57x disponibile solo alla risoluzione 640×480).

Casio Exilim Ex-FH100 Il display LCD da 3 pollici

Il sensore è un CMOS da 10.1 megapixel dotato di tecnologia High-sensitivity che consente di acquisire una maggior quantità di luce anche in condizioni ambientali scarsamente illuminate, riducendo il rischio di scattare foto fuori fuoco o buie. L’obiettivo è un grandangolo da 24mm che consente scatti sufficientemente “ampi” e panoramici, ideali per paesaggi, ma anche per foto ravvicinate di gruppi di persone o edifici nei centri storici. La memoria interna è di 86 MB, espandibile mediante schedine SD e SDHC, il cui slot è collocato accanto alla batteria, sul fondo della fotocamera e accessibile tramite un apposito sportellino. La batteria in dotazione è agli ioni di Litio da 1950mAh.

 

Velocità

Se si dovesse scegliere una sola caratteristica per identificare la Casio FH100, il compito sarebbe davvero molto semplice: la velocità. Non a caso è il modello di punta della famiglia Exilim High Speed, con i 40 frame per secondo possibili e fino a 30 scatti consecutivi ad una risoluzione di 9 megapixel. Un’altra interessante funzionalità consente di scattare 20 foto prima e dopo l’effettivo click, in modo tale da catturare anche eventuali movimenti o attimi che immediatamente precedano o seguano la percezione del nostro occhio circa l’istante migliore per scattare. Una terza opzione chiamata Pre-record consente infine di memorizzare nella memoria temporanea della fotocamera fino a 39 fotogrammi antecedenti lo scatto effettivo, che andrà invece ad occupare il quarantesimo fotogramma. Si possono infine scegliere alcune impostazioni predefinite, che nelle fotocamere Casio sono chiamate Best Shot, per riuscire a scattare foto di qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione (Best Shot Highspeed Lighting) o per ridurre il rumore di una foto scattata in modalità tele ed evitare così immagini mosse (Anti Shake Highspeed).

Casio Exilim Ex-FH100 Le modalità Best Shot

Alta definizione

Nella confezione di Casio Exilim FH100 si trova anche un cavo di collegamento mini HDMI che consente di portare facilmente i filmati e le immagini scattate su un televisore (o monitor del pc) per poterle vedere in alta definizione senza quindi perdere il minimo dettaglio. La risoluzione dei filmati registrabili è 1280×720 per un tempo massimo di 29 minuti per ciascun video.

Casio Exilim Ex-FH100 Il profilo con zoom ottico 10x esteso

 

Esperienza d’uso

L’esperienza d’uso con la Casio Exilim FH100 è stata positiva soprattutto per quanto riguarda la flessibilità nell’adattarsi alle più svariate circostanze, da ambienti poco illuminati a scene in movimento, da scatti ravvicinati a panorami dall’ampio orizzonte. La dotazione di pixel (10,1 milioni) garantisce immagini di elevata qualità adatte alla stampa su carta fotografica. Buona la maneggevolezza grazie alle dimensioni compatte e al peso non eccessivo; la disposizione dei pulsanti e dei comandi è ben studiata e non obbliga a movimenti innaturali.

Casio Exilim Ex-FH100 La modalità High Speed per scatti continui, fino a 30 con 40 fps a 9 megapixel

La potenza dello zoom ottico (10x) in combinazione con l’obiettivo grandangolare (24mm) consente una gamma di scatti davvero ampia, dal gruppo di amici a distanza ravvicinata fino al soggetto distante. La navigazione tra i menu è abbastanza intuitiva, anche se per la quantità di funzionalità disponibili ci vorrà qualche tempo per orientarsi, soprattutto se non si ha particolare familiarità con fotocamere di questo tipo. Ma nulla che con la pratica non si possa superare. Buona la durata della batteria, anche se sollecitata con la registrazione di video e facendo ampio uso di zoom e modalità Play.

La confezione

Nella scatola abbiamo trovato, con il corpo macchina, la batteria, il cavo mini HDMI per il collegamento alla tv o a un monitor per pc, il caricabatteria con la presa da corrente elettrica e un cavo Usb per collegare la fotocamera al pc per il trasferimento delle immagini. Completano il laccetto da polso e il manuale sintetico di istruzioni. Non è inclusa alcuna scheda di memoria.

Casio Exilim Ex-FH100 è già nei negozi al prezzo di 329,99 euro.