TEST: Monitor HP X23LED (WS232AA)

Prodotti

Si trova già nei negozi il monitor HP X23LED che ha il display con la diagonale da 23 pollici retroilluminato a led. Non costa pochissimo, ma si distingue sulla media per i colori brillanti

Sul Web italiano praticamente questo display di HP quasi non è stato del tutto considerato, in parte a torto. Nella trentina di modelli a catalogo HP X23LED si identifica per il codice a listino WS232AA. E’ uno dei pochi retroilluminati a LED e lo potete distinguere facilmente dagli altri sia per la base ovaleggiante, sia per la cornice e la finitura del display lucide, entrambe caratteristiche del segmento consumer. La messa in opera prevede semplicemente l’aggancio alla base del pannello e l’avvitamento per il fissaggio e il collegamento alla rete elettrica e alla scheda grafica del computer.

Nei dettagli, il display di HP X23LED ha uno spessore massimo inferiore a 2,5 cm, e ingombri complessivi di 57×18,6×40,8 cm, misure che comunque in questo ambito non sono così sorprendenti. Basti considerare che il modello (non piuù recente) Acer S243HL da noi provato è più sottile, anche per la scelta di innestare le prese delle interfacce alla base invece che nel display; in Hp X23LED la diagonale è da 23 pollici e le immagini visualizzate sono in 16:9 con una risoluzione nativa full HD (1920X1080). HP X23LED si può collegare al computer tramite la presa DVI-D oppure in VGA. Non è presente però alcuna interfaccia HDMI e un primo esame esterno lascia l’impressione che mentre il design è curato, dal punto di vista estetico ed ergonomico si poteva fare qualcosa di più e meglio.

In basso a destra il sistema di controllo con i relativi pulsanti che però non si distinguono nella penombra e non sono illuminati in alcun modo

Basta dare un’occhiata in basso a destra alla disposizione dei tasti dei menu il cui nome non è ben distinguibile (appena in rilievo su sfondo nero), soprattutto quando c’è contrasto tra la superficie illuminata e l’area di lavoro più in penombra. Anche la scelta dei materiali plastici non offre un feedback particolarmente entusiasmante. Tenete conto, infine, che questo display non offre la regolazione in altezza, ma solo quella relativa all’inclinazione, con opzioni di angolatura sul piano verticale che risultano però minime (da -5 a +20 gradi).

Caratteristiche
Rispetto alle qualità ergonomiche confortano di più le caratteristiche tecniche. HP X23LED è un display LCD con retroilluminazione a Led bianchi (Wled). Servono 5 ms per il tempo di risposta acceso/spento, per un’illuminazione di 250 cd/m2 con rapporto di contrasto dinamico 1.000.000:1 e 1.000:1 statico. L’angolo di visualizzazione verticale è di 160 gradi, quello orizzontale appena più ampio e arriva a 170 gradi.
La finitura lucida, in questo caso, non disturba minimamente, anzi, esalta oggettivamente la pienezza dei colori e la loro saturazione. E il monitor si fa notare per l’uniformità dell’illuminazione; per le regolazioni, invece, non ci si deve aspettare più di tanto dal menu di controllo, decisamente sobrio e minimalista. Sono comunque disponibili oltre alle impostazioni base anche la regolazione di clock e della fase di clock
così come quella DCR, DDC/CI. Il prezzo è abbastanza allineato con l’offerta complessiva del mercato, ma leggermente verso l’alto. HP X23LED costa 199 euro (Iva inclusa) ed è disponibile con diversi pacchetti di garanzia. Hp vanta la costruzione dei pannelli con lampade senza mercurio e arsenico e segnala consumi ridotti rispetto ai tradizionali display LCD con un assorbimento massimo di 36 Watt e 1 Watt in standby. Questo stesso monitor è disponibile anche nelle diagonali da 20 e 22 pollici, mentre se decidete di orientarvi al modello appena superior, esso è naturalmente Hp 2310ei, con i sistemi di controllo e gestione Touch OSD.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore